14:48 25 Febbraio 2018
Roma+ 13°C
Mosca-13°C
    Il sottomarino portamissili a propulsione atomica Aleksandr Nevskij

    Il sottomarino Voronezh colpisce un'unità navale con un solo missile

    © Sputnik. Ildus Gilyazutdinov
    Mondo
    URL abbreviato
    2220

    Il sottomarino nucleare, l'incrociatore Voronezh ha colpito con un missile un'unità navale, ha riferito il Ministero della Difesa russo.

    Il sottomarino ha lanciato un missile da crociera sott'acqua, contro un raggruppamento navale, il bersaglio avversario dell'arcipelago della Nuova Terra. Preventivamente la zona era stata chiusa per la spedizione. Secondo il monitoraggio oggettivo, il bersaglio è stato colpito con una precisione massima.

    "Tutti i dettagli del volo e i parametri tecnici di tiro sono stati confermati. Durante l'esercitazione, l'equipaggio del sottomarino dell'incrociatore Voronezh ha dimostrato alta professionalità e competenza navale" ha sottolineato la Difesa.

    Il sottomarino nucleare, l'incrociatore della flotta del Nord, 119 Voronezh, fa parte del progetto 949А Antei. I sottomarini di questo tipo sono costituiti da armamenti pesanti, ogni cruiser è costituito da 24 missili da crociera Granit, al confronto, nella flotta ammiraglia del Nord, l'incrociatore atomico Pietro il Grande ne ha solo 20. Granit è lungo dieci metri, viaggia ad una velocità di 2,5 Mach, riversa nel combattimento sul bersaglio una potenza di 500 tonnellate. I missili possono attaccare non solo singolarmente, ma anche più navi nemiche in diverse parti. 

    Il sottomarino Antei rappresenta il culmine dell'evoluzione dei sottomarini, progettati per la caccia delle portaerei. Il loro arsenale è sufficiente per garantire l'eliminazione di almeno una portaerei. La costruzione dei sottomarini è di elevata resistenza alle esplosioni subacquee, possono nascondersi dal nemico, gli Antei sono in grado di rimanere su terraferma. Per i loro contorni i marinai chiamano questi incrociatori "bastoni". 

    L'azienda Rubin ha sviluppato un progetto di modernizzazione dei sottomarini, modificando i lanciatori senza gravi alterazioni dello scafo. Al posto dei Granit, i sommergibili incrociatori hanno missili Onyx e Kalibr, gli impersonici Zircon. Il numero totale dei missili a bordo aumenterà fino a 72. Il Voronezh è stato varato nel 1989. Nel 2014 il sottomarino è salpato nel mar Bianco con l'equipaggio della barca, rimanendo senza carburante lontano dalla riva. L'incrociatore è stato accompagnato dall'Ammiraglio Kuznetsov durante un'escursione nel mar Mediterraneo.

    Correlati:

    Nord Corea: individuato secondo sottomarino con missile balistico
    Sottomarino russo bombarda con i missili "Kalibr" le posizioni islamiste in Siria (VIDEO)
    In Cina costruiscono il tunnel stradale sottomarino più lungo del mondo
    Tags:
    Sottomarino, Flotta del Nord, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik