Widgets Magazine
09:45 21 Ottobre 2019
Prostituzione

Realizzata carta sulla legalità e l’illegalità della prostituzione in Europa

CC0
Mondo
URL abbreviato
10188
Seguici su

Il cartografo ceco Jacub Marian ha realizzato una carta dell’Europa nella quale indica dove è legale e illegale la prostituzione. Ha anche indicato dove si ricevono le pene più alte per la vendita del sesso e chi tra clienti e lavoratori viene punito. Lo comunica Indy.com.

Sulla carta ad esempio si vede come i paesi dell'Europa orientale puniscano solo chi si prostituisce e non i clienti.

In molti paesi come la Gran Bretagna (a eccezione dell'Irlanda del Nord), in Spagna e Italia la prostituzione è legale ma non è regolarizzata, mentre i bordelli sono illegali.

In Austria, Germania, Grecia, Ungheria, Lettonia, Paesi Bassi, Svizzera e Turchia, la professione più antica è consentita e controllata dalle autorità.

Negli stati dove la prostituzione è regolarizzata, chi si prostituisce può registrarsi ufficialmente come professionista autonomo e i bordelli vengono trattati come qualsiasi altra attività.

Secondo Mariyan, il controllo rigoroso sui bordelli in Turchia e in Grecia costringe molte prostitute a lavorare illegalmente.

Correlati:

Ucraina, "legalizzare prostituzione, gioco d'azzardo e marijuana per bene pensionati"
Ucraina, a Kiev le prostitute scendono in piazza per la legalizzazione della prostituzione
A Kiev servono soldi, via libera alla prostituzione legale
Tags:
Prostituzione, prostituzione, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik