Widgets Magazine
20:40 17 Ottobre 2019
Organizzazione Indiana per le Ricerche Spaziali (ISRO)

India vuole iniziare seconda missione lunare nel marzo 2018

© AFP 2019 / Manjunath KIRAN
Mondo
URL abbreviato
440
Seguici su

L'Organizzazione Indiana per le Ricerche Spaziali (Indian Space Research Organization, ISRO - ndr) prevede di avviare nel marzo del prossimo anno la missione lunare Chandrayaan-2, che comprende un orbiter, un lander e un rover tutti sviluppati in India, riferisce il Centro spaziale Vikkam Sarabhai (VSSC).

Come riferito dal direttore del centro K. Siwan, "l'ISRO si focalizzerà sui lanci di una serie di satelliti a partire da dicembre". L'India non effettua lanci nello spazio dal 31 agosto, quando l'ISRO aveva fallito la messa in orbita del satellite IRNSS-1H, che doveva sostituire il satellite IRNSS-1A nel sistema di navigazione indiano NAVIC.

Nella seconda metà di dicembre, l'India prevede di lanciare contemporaneamente il satellite di navigazione Cartosat-2 con 30 nanosatelliti, subito dopo intraprenderà un secondo tentativo per sostituire l'IRNSS-1A.

Chandrayaan-2 è la seconda missione indiana per l'esplorazione lunare dopo Chandrayaan-1, iniziata nell'ottobre 2008. Questo dispositivo ha lavorato nell'orbita lunare per 312 giorni, inoltre ha inviato una sonda sulla superficie del satellite naturale della Terra.

Correlati:

Media: l'ampia esperienza della Russia aiuterà nella colonizzazione della Luna
Scienziati hanno trovato i luoghi ideali per l’insediamento umano su Luna e Marte
Campioni di roccia rendono ancora più misterioso il campo magnetico della Luna
Tags:
Scienza e Tecnica, Tecnologia, Spazio, Luna, India
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik