12:31 25 Novembre 2017
Roma+ 17°C
Mosca-5°C
    19° Festival Mondiale della Gioventù e degli Studenti a Sochi

    Festival Mondiale Gioventù e Studenti: cosa unisce i giovani a distanza di 6 decenni?

    © Sputnik. Maksim Blinov
    Mondo
    URL abbreviato
    213250

    I partecipanti al Festival Mondiale della Gioventù e degli Studenti nelle edizioni del 1957 e del 1985 hanno visitato la mostra degli archivi fotografici dell'agenzia russa di stampa internazionale Rossiya Segodnya a Sochi.

    Accompagnati dal pittore Mikhail Veremenko, autore del famoso emblema dell'edizione del 1985, i partecipanti del festival nel 1957, la russa Claudia Tikhomirova e l'italiano Giuseppe Scotti hanno potuto vedere centinaia di immagini storiche del più grande archivio del Paese. Naturalmente la visita non è passata senza commenti nostalgici.

    Giuseppe Scotti, medico e scrittore, è venuto a Sochi appositamente dall'Italia su invito degli organizzatori del festival. Parlando delle differenze tra le edizioni di quest'anno e del 1957 ha detto:

    "Beh, allora non c'erano robot e gadget, cantavamo e ballavamo in strada, i fotografi avevano immortalato questo."

    Ha aggiunto allo stesso tempo cosa lega insieme eventi lontani 6 decenni:

    "molta gente da tutto il mondo si è radunata in una città per salutare la pace e l'amicizia. Era importante allora nel 1957, mentre molti Paesi conquistavano l'indipendenza, ed ora quando i Paesi sono in guerra mediatica. Al festival c'è un contatto diretto tra i cittadini di tutto il mondo: è proprio quello che è veramente importante".

    Claudia e Giuseppe, entrambi partecipanti al 6° Festival della Gioventù e degli Studenti, si sono incontrati direttamente alla mostra: parlando lingue diverse, si capiscono senza parole.

    "Per l'amicizia non servono le parole, a 18 anni non sapevo le lingue, abbracciavo e sorridevo agli ospiti stranieri. Sono molto contenta di incontrare Giuseppe qui e di ricordare con lui quello che era successo."

    Tags:
    gioventù, Società, Mostra, Rossiya Segodnya, Sochi, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik