22:33 18 Gennaio 2018
Roma+ 13°C
Mosca-5°C
    Il presidente venezuelano Nicolas Maduro

    In Venezuela continua a ribollire una vita politica ardente

    © REUTERS/ Miraflores Palace
    Mondo
    URL abbreviato
    443

    Nicolas Maduro ha minacciato di sbattere in prigione i governatori che si rifiutano di prestare giuramento alla riunione nazionale costitutiva del Venezuela.

    Il presidente ha anche chiesto la cessazione degli atti di violenza in tutte le città, dove ancora continuano le manifestazioni contro il governo. I manifestanti sostengono che Maduro non aveva il diritto di convocare l'organo che può apportare modifiche alla Costituzione.

    Recentemente in Venezuela si sono tenute le elezioni dei governatori. In 18 delle 23 regioni hanno vinto candidati filo-governativi, ma non è d'accordo con i risultati l'opposizione, che ha chiesto un controllo del risultato.

    Correlati:

    Russia: Maduro in visita a Mosca, incontrerà Putin
    Maduro: il Venezuela sopravviverà nonostante la pressione USA
    Julian Assange lancia un consiglio a Maduro
    Tags:
    Protesta, Protesta, Nicolas Maduro, Venezuela
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik