15:50 18 Settembre 2018
Elicottero Mi-28UB

Ministero della difesa riceverà 24 "carri armati volanti" per addestramento in Siria

© Foto : servizio stampa del ministero della Difesa russo
Mondo
URL abbreviato
5190

Nel mese di novembre, il Ministero della difesa riceverà dalla compagnia Helicopters of Russia, il primo lotto di elicotteri avanzati "Night Hunter" per un costo di $400 milioni. Gli elicotteri serviranno per addestrarsi alle tattiche delle operazioni aeree in Siria.

Il Ministero della difesa entro il 2020 riceverà 24 Night Hunter, versione d'addestramento degli elicotteri Mi-28UB, ha detto a RBC il direttore generale holding Helicopters of Russia (parte della società statale Rostec) Andrey Boginsky. Ha sottolineato che il Mi-28UB è stato sviluppato tenendo conto del suo futuro uso in Siria.

Il primo lotto di elicotteri, fino a 10 unità verranno consegnate a novembre di quest'anno, tra cui due arriveranno in Torzhok nel 344° Centro di addestramento al combattimento e al volo dei piloti dell'aviazione dell'esercito, ha detto ai giornalisti ​​giovedì 19 ottobre il primo vice amministratore delegato dell'azienda Rostvertol (parte della holding Russian Helicopters) Vadim Barannikoff.

"Finora il Ministero della difesa è l'unico cliente dei Mi-28UB, ma gli elicotteri Mi-28 vengono esportati a clienti stranieri in una configurazione simile", ha dichiarato il direttore generale dell'azienda produttrice. Ha aggiunto che la versione di addestramento dell'elicottero da combattimento crea opportunità "praticamente illimitate" per migliorare il sistema di addestramento dei piloti dei Mi-28N.

"La possibilità di esercitarsi non sul simulatore, ma su un vero elicottero è un grande vantaggio per i nostri piloti militari in confronto ai colleghi di altri paesi" ha detto Boginsky.

Il direttore generale dell'azienda non ha comunicato ai media il valore del contratto firmato con il Ministero della difesa e il prezzo del singolo elicottero. Allo stesso tempo, come notato da due fonti di RBC nell'industria aeronautica, il costo del Mi-28UB sarà "un po al di sopra" di quello del modello base per il miglioramento della progettazione e per le funzionalità aggiuntive. Il costo di un Mi-28N, secondo il portale Aircraftcompare.com specializzato nella raccolta e analisi delle informazioni relative ai velivoli, va dai dai $16,8 milioni ai $18 milioni. Il contratto con il Ministero dunque non sarà meno di $400 milioni.

Elicottero Mi-28UB
© Foto : servizio stampa del ministero della Difesa russo
Elicottero Mi-28UB
RBC ha riportato citando il servizio stampa dell'azienda che l'esercito russo, per la prima volta nella sua storia, riceverà degli elicotteri da combattimento e di addestramento con il sistema a doppio pilotaggio, ha detto il rappresentante di Helicopters of Russia.

Il Mi-28 UB viene utilizzato per adeguare le tattiche delle operazioni aeree russe in Siria in altre zone di conflitto in futuro, dicono esperti militari intervistati da RBC.

L'esercito ha pochi piloti militari, ha dichiarato il capo redattore della rivista "Arsenal of the Fatherland", il colonnello Viktor Murakhovsky. Parlando a febbraio presso la Duma di Stato, il Ministro della difesa Sergey Shoygu ha osservato che a partire dal 2016 il deficit dei piloti militari nell'aeronautica ha raggiunto le 1.300 unità.

All'inizio della campagna militare in Siria ha chiamato delle riserve militari, e ha anche introdotto dei corsi di formazione accelerati per piloti e altre specialità militari, per esempio per i tecnici per il trasporto aereo, ha ricordato Murakhovski. "In questo senso, la formazione pratica dei piloti sugli elicotteri con un sistema a controllo doppio è di grande importanza" ha spiegato l'esperto militare. Grazie a tale sistema, un pilota esperto potrà svolgere azioni specifiche e prendere il controllo in caso di una situazione d'emergenza. I piloti saranno preparati due volte più velocemente".

L'elicottero è stato progettato per preparare dall'inizio i cadetti a volare sui Mi-28. Prima i piloti dovevano prima fare dei corsi di base con un simulatore o su altri tipi di elicotteri, e poi iniziavano l'addestramento sul Mi-28, operazioni che richiedevano molto tempo, dice il colonnello in riserva Andrey Payusov.

La formazione e il combattimento con i Mi-28 permetterà di formare più velocemente gli equipaggi di volo e dunque aumentare il numero di elicotteri attacco, ha detto a RBC il pilota e colonnello in pensione Sergey Efimov. La formazione sui Mi-28 offre un'opportunità per cambiare la tattica delle operazioni di combattimento, e una migliore visibilità dei vetri blindati permette all'equipaggio di sentirsi più fiducioso nella cabina. "Un complesso integrato modernizzato di apparecchiature radio-elettroniche a bordo aiuterà a ricercare, rilevare, riconoscere e sconfiggere in modo più efficace gli obiettivi" ha dichiarato Efimov.

Ma oltre alla formazione accelerata dei piloti militari il Mi-28 dovrà affrontare un'altra sfida, ha osservato in una conversazione con RBC, l'ex navigatore e ispettore dell'aviazione, il colonnello Sergey Gorshunov. Nella moderna tecnica di pilotaggio da guerra, mantenere i parametri necessari, osservare il nemico e mantenere l'elicottero in traiettoria di tiro, è molto complesso per un solo membro dell'equipaggio ha sottolineato il colonnello. "Pertanto, il Ministero della difesa ha chiesto di sviluppare un elicottero con due membri dell'equipaggio: un pilota e un navigatore. Secondo lui, con l'aiuto del Mi-28UB sarà possibile non solo sostenere la fanteria, ma anche attaccare i veicoli corazzati del nemico. "Possiamo dire che si tratta di un carro armato volante. Un paio di elicotteri con dei missili guidati possono mettere fuori combattimento da quattro a otto carri armati" ha concluso Gorshunov

Il primo prototipo del Mi-28UB è stato prodotto da "Rostvertol" nel 2013 e l'elicottero è entrato in produzione seriale alla fine del 2015, ha ricordato. "L'elicottero è stato testato per molto tempo. Tutti i test sono stati superati, anche in Siria. Presto verrà consegnato il primo lotto" ha spiegato la fonte.

Correlati:

Mosul, lotta contro ISIS da un Mi-28 a 360°
Militari russi soddisfatti: nuovo elicottero Mi-28 superiore all'americano Apache-D
La versione aggiornata del Mi-28 ha compiuto il suo primo volo
Tags:
elicottero, Mi-28, Addestramento, Elicotteri da combattimento, Russian Helicopters, Il Ministero della Difesa, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik