01:41 16 Giugno 2019
Guerra in Medio Oriente

Diplomatico USA: coalizione in Medio Oriente non ha obiettivo comune

© REUTERS / Erik De Castro
Mondo
URL abbreviato
114

La coalizione in Medio Oriente non ha un obiettivo comune e non cerca di trovare una accordo ritiene l’ex ambasciatore USA in Afghanistan e direttore dell’accademia americana di diplomazia Ronald Newmann.

"La caratteristica più importante per le varie coalizioni in Medio Oriente è sviluppare una politica comune, ma ad oggi non c'è accordo e mancano obiettivi comuni" ha detto Newman alla conferenza MEMAC tenuta dalla coalizione e d'alleanza in Medio Oriente.

Ha osservato che non vede il processo di avvicinamento tra le varie alleanza a causa della mancanza di volontà di cooperazione.

"É necessario cercare di ascoltarsi l'un l'altro, e di fare più sforzi diplomatici in modo da giungere ad un accordo e sviluppare una posizione comune contro la minaccia esistente, in primo luogo il terrorismo" ritiene il capo dell'accademia diplomatica.

La conferenza MEMAC si è tenuta in Barhein durante la prima fiera degli armamenti BIDEC.

Correlati:

Esperto: la crisi della statualità nel Medio Oriente è esagerata
Medio Oriente interessato al dialogo tra Russia e Arabia Saudita
Papa Francesco: il diavolo è responsabile dei conflitti in Ucraina e Medio Oriente
Ministro degli Esteri saudita apprezza il ruolo della Russia in Medio Oriente
Tags:
guerra, Guerra, Crisi in Medio Oriente, Coalizione internazionale, Coalizione araba, Coalizione anti-Assad, Coalizione anti-Daesh, Coalizione, Medio Oriente
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik