12:26 25 Novembre 2017
Roma+ 17°C
Mosca-5°C
    La vista su Terra dalla luna

    Sonda giapponese scopre tunnel sulla luna ideale per costruzione base

    © Foto: astrogalaxy1.narod.ru
    Mondo
    URL abbreviato
    6269595

    Gli scienziati dell’Istituto dello spazio e delle ricerche astronomiche dell’agenzia spaziale giapponese (JAXA) hanno scoperto sulla Luna un tunnel ideale per la costruzione di un insediamento umano, comunica a RIA Novosti il portavoce della JAXA Azusa Yabe.

    Inoltre, gli scienziati ritengono che il tunnel, formatosi a causa di un flusso di lava vulcanica sulla Luna, potrebbe nascondere la prova che in precedenza sul satellite della Terra siano esistiti dei poli magnetici, con la speranza di trovare tracce di cosiddette sostanze volatili tra cui l'acqua.

    "I dati sono stati ricevuti dalla sonda Kaguya, lanciata sulla luna nel 2007 e per un anno e mezzo sono state raccolte varie informazioni, ma è stato possibile fare un'analisi precisa solo con il livello di tecnologia odierno. Nel cratere di Marius c'è un tunnel dal diametro di 50 metri e della stessa profondità, che si estende per diversi decine di chilometri sotto la superficie della luna" ha spiegato il portavoce a di RIA Novosti.

    Dopo aver misurato i livelli di radiazione e la temperatura, gli scienziati hanno stabilito che il tunnel è in grado di proteggere dai cambiamenti di temperatura e di radiazione e dai meteoriti. Tutti questi fattori sono considerati un serio ostacolo alla costruzione di una base sulla Luna.

    Il tunnel è stato scoperto nel 2009. C'erano indizi che conducevano ad un certo sistema di gallerie sotterranee, ma non c'era alcuna prova per questo, ha detto l'agenzia aerospaziale.

    Ora, confrontando i dati ottenuti con la sonda, gli scienziati sono stati in grado di scoprire che dovrebbero esserci pochi tunnel con accesso alla superficie della Luna, e in sé questo è un fenomeno estremamente raro, ha notato la JAXA. Allo stesso tempo, gli esperti sono stati in grado di calcolare la profondità del tunnel: varia dai 10 ai 100 metri in diverse aree.

    "La scoperta è stata appena fatta, non sono ancora disponibili piani concreti per il suo utilizzo, ma riteniamo che i suoi vantaggi, come la possibilità di proteggere persone e apparecchiature dalle radiazioni e dai meteoriti, permetterebbero di utilizzarlo in futuro come sito per costruire una base. Tuttavia è ancora troppo presto per parlare di tempistiche: sappiamo ancora troppo poco su ciò che sta accadendo all'interno del tunnel" ha detto il rappresentante della JAXA.

    Correlati:

    Media: l'ampia esperienza della Russia aiuterà nella colonizzazione della Luna
    Russia e USA sulla Luna insieme per la nuova stazione Deep Space Gateway
    Scienziati hanno trovato i luoghi ideali per l’insediamento umano su Luna e Marte
    Campioni di roccia rendono ancora più misterioso il campo magnetico della Luna
    Tags:
    Esplorazione, esplorazione, Luna, Esplorazione dello spazio, JAXA, Spazio
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik