22:49 24 Novembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca-4°C
    Il capo della Corea del Nord Kim Jong Un

    UE adotta un nuovo pacchetto autonomo di misure contro la Corea del Nord

    © Sputnik. Ilya Pitalev
    Mondo
    URL abbreviato
    5685117

    L'obiettivo è pressare Pyongyang affinché rispetti gli obblighi. Le sanzioni sono complementari a quelle Onu e hanno efficacia immediata.

    Il Consiglio Affari esteri (CAE) dell'UE ha adottato nuove misure autonome per aumentare la pressione sulla Corea del Nord. Lo ha reso noto il Consiglio dell'Unione europea in  una dichiarazione.

    "Data la persistente minaccia alla pace e alla stabilità internazionali imposte dalla DPRK, il Consiglio ha adottato nuove misure autonome UE per aumentare ulteriormente la pressione sulla Repubblica democratica della Corea del Nord, affinché adempia agli obblighi. Le misure sono complementari  e rafforzano le sanzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, nonché hanno effetto immediato", si legge nel testo.

    Queste includono il divieto totale degli investimenti dell'UE in Corea del Nord, quello per la vendita di prodotti petroliferi raffinati al paese e abbassano l'ammontare delle rimesse personali.

    "Inoltre, al fine di eliminare le rimesse verso la Corea del Nord, gli Stati membri hanno convenuto di non rinnovare le autorizzazioni di lavoro per i cittadini della DPRK presenti sul loro territorio, ad eccezione dei rifugiati e di altre persone che beneficiano di protezione internazionale", ha aggiunto la nota.

    Il Consiglio ha inoltre aggiunto tre persone e sei entità alle liste di coloro che sono soggetti a un congelamento degli asset e a restrizioni di viaggio per "sostenere i programmi illeciti".    

    Correlati:

    Corea del Nord: Pyongyang e Teheran sono paesi "fratelli in armi"
    Media sudcoreani: Pyongyang si prepara ad un nuovo test missilistico
    Tags:
    UE, Corea del Nord
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik