05:17 04 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
603
Seguici su

L'Iran è sospettato di aver compiuto un grande attacco informatico contro la posta elettronica dei deputati del Parlamento britannico, inclusi membri del governo.

L'attacco è avvenuto lo scorso 23 giugno. Durante l'operazione gli hacker hanno cercato di trovare le password di 9mila indirizzi.

Secondo l'intelligence britannica, almeno 30 account di posta elettronica sono stati violati e l'attacco è stato coordinato dall'Iran.

Il motivo di questa azione resta poco chiaro. Inoltre non si sa come gli hacker abbiano utilizzato le informazioni ottenute.

Secondo il corrispondente della sicurezza della BBC Gordon Corera, l'attacco di giugno non era particolarmente complesso e premuroso, tuttavia dovrebbe essere valutato come segnale dell'aumento dell'aggressività dell'Iran nel campo dello spionaggio informatico.

"Non è chiaro il motivo che ha spinto l'Iran", ha detto Corera alla BBC nel fine settimana.

"Forse esploravano solo la rete in cui sono penetrati per scoprire che cosa c'è", ha ipotizzato l'esperto.

Subito dopo gli attacchi il direttore del servizio digitale del Parlamento britannico Rob Greig aveva affermato che "innanzitutto sembravano attività di uno Stato piuttosto che di un'altra organizzazione".

Inizialmente era stata accusata la Russia sullo sfondo del russiagate negli Stati Uniti.

Questo cyberattacco è considerato il primo tentativo dell'Iran di entrare nella rete britannica.

E' arrivato in un momento in cui i rapporti tra i due Paesi sono ambigui.

Venerdì 14 ottobre Londra aveva fatto capire che continuerà a rispettare l'accordo multilaterale sul programma nucleare iraniano, che il presidente Trump intende rigettare.

"Dobbiamo continuare a seguire questi accordi, è stato un grande successo della diplomazia britannica, — ha detto in una conferenza stampa il ministro degli Esteri britannico Boris Johnson. — Questo accordo è ancora in vigore, è buono."

Correlati:

L'Iran minaccia l'uscita dall'accordo nucleare in caso di ripristino delle sanzioni
Parlamento britannico accusa l'Iran di attacco informatico
Putin prevede di visitare l'Iran
Tags:
Informatica, hacker, Spionaggio, cyber-attacco, cyber-spionaggio, Iran, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook