23:00 24 Novembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca-4°C
    Segretario di Stato americano Rex Tillerson

    Tillerson: gli USA risolveranno la crisi nordcoreana "alle prime bombe"

    © Sputnik. Ramil Sitdikov
    Mondo
    URL abbreviato
    163303536

    Gli USA continueranno con gli sforzi diplomatici per risolvere la crisi, fino al cadere delle prime bombe, ha detto Rex Tillerson.

    "Il presidente Donald Trump compie sforzi diplomatici, non cerca la guerra" ha detto Tillerson in un'intervista televisiva alla CNN. Tillerson ha sottolineato che "gli sforzi diplomatici ad oltranza ci saranno finché non cadono le prime bombe".

    La Corea del Nord, nonostante le pressioni della comunità internazionale, continua a sviluppareil programma nucleare. All'inizio di settembre, la Corea del Nord ha dichiarato il lancio di una testa ad idrogeno e prima ha condotto un test di un missile balistico. Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite all'unanimità ha imposto nuove sanzioni contro la Corea del Nord, che limitano notevolmente l'esportazione e l'importazione  di Pyongyang.

    Gli USA hanno ripetutamente esortato la Corea del Nord di smetterla con le provocazioni. Washington e Pyongyang sistematicamente si scambiano dure dichiarazioni e minacce. Così, Trump dalla tribuna delle Nazioni Unite ha minacciato di "distruggere completamente" la Corea del Nord, se minaccerà gli USA. In risposta Kim Jong-un ha promesso di prendere dure misure contro l'aggressione americana. Mosca vuole una soluzione diplomatica del problema e chiede a tutte le parti in conflitto di astenersi dalle dure dichiarazioni, che possono aggravare la situazione.

    Correlati:

    Nord e Sud Corea a San Pietroburgo declineranno i negoziati
    Ministero degli Esteri russo: avvicinamento portaerei USA alla Nord Corea
    Corea del Nord, missione parlamentari russi a Pyongyang
    Tags:
    Situazione della penisola coreana, Rex Tillerson, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik