12:26 10 Dicembre 2019
Manuel Valls

Valls: quale sarà l'impatto della separazione della Catalogna per l'unità dell'Europa

© AFP 2019 / PATRICK KOVARIK
Mondo
URL abbreviato
1668
Seguici su

La secessione della Catalogna dalla Spagna si tradurrà non solo "in un disastro economico"per la regione, ma potrà anche distruggere l'Europa, ha detto l'ex Primo Ministro francese, nativo di Barcellona, Manuel Valls.

"È necessario avvisare i leader catalani e gli stessi catalani: la secessione dalla Spagna significa l'uscita dall'Unione Europea e dalla zona euro. Questo si tradurrà in un disastro economico, già iniziato con la chiusura degli uffici di rappresentanza di alcune aziende" ha scritto in un articolo per il settimanale Journal du Dimanche.

Secondo l'ex primo ministro, la secessione della Catalogna è incoerente con la storia e l'identità del popolo di questa regione e può portare alla rottura non solo con la Spagna, ma anche con tutta l'Europa.

"Seguire questo percorso significa distruggere la Spagna, distruggere l'Europa. Questo contraddice la storia e l'identità della Catalogna. La forza di questa regione, la sua cultura e l'economia sono, contemporaneamente, catalane, spagnole ed europee. Se ti accontenti di solo uno di questi elementi, si perde una parte di identità" ha concluso il Vals.

Il politico ha anche invitato le autorità della Catalogna "a rispettare la Spagna" e "aiutare il suo governo". La Corte Costituzionale spagnola ha bloccato il referendum ancora prima del suo inizio. Tuttavia, il 10 ottobre, in Parlamento, con i risultati del referendum, il capo della Generalitat, il governo della Catalogna, Carles Puigdemont  ha detto che l'esito del voto del primo ottobre dà il diritto di annunciare la creazione di uno stato indipendente. Poi ha proposto al Parlamento di sospendere la proclamazione dell'indipendenza per un paio di settimane, per iniziare un dialogo con le autorità spagnole.

Lo stesso giorno Puigdemont, e anche altri sostenitori dell'indipendenza della Catalogna, tra cui parte dei parlamentari, hanno firmato la dichiarazione di indipendenza, che in questo momento non ha alcun valore legale. Il Consiglio dei Ministri spagnolo l'11 ottobre ha inviato una richiesta alle autorità della Catalogna con l'obbligo di proclamare o meno l'indipendenza. Puigdemont  deve rispondere entro domani. Se la risposta non ci sarà o non soddisferà le autorità spagnole, giovedì, il governo inizierà a fare ricorso all'articolo 155 della Costituzione, che consente di limitare l'autogoverno nelle comunità autonome.

Correlati:

Spagna, Rajoy: referendum su indipendenza Catalogna è fallito
Catalogna e identità. In cosa consiste l’essere catalani anziché spagnoli?
Presidente della Catalogna firma la dichiarazione d'indipendenza
Tags:
Referendum, Manuel Valls, Catalogna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik