Widgets Magazine
02:23 18 Luglio 2019
Margarita Simonyan, caporedattore di Rossiya Segodnya

Simonyan su risposta russa a oppressione RT negli USA: accolgo tutte le misure

© Sputnik . Vitaly Belousov
Mondo
URL abbreviato
8161

Il direttore di RT, Margarita Simonyan, ha detto che la Russia è favorevole a qualsiasi azione in risposta all'oppressione del network negli Stati Uniti. Come giornalista, invece, vorrebbe che tutti i media potessero trasmettere liberamente in qualsiasi paese.

All'inizio di settembre, il dipartimento di giustizia americano ha ordinato ad una società che serve RT America negli Stati Uniti, inclusa la sua attività attuale e la produzione televisiva, di registrarsi come agente straniero. Il documento è stato proposto durante la discussione di un disegno di legge presentato alla Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti al fine di modificare i requisiti per la registrazione degli agenti stranieri.

"Da giornalista vorrei che i giornalisti in tutto il mondo possano lavorare liberamente, sia in Russia come in America. Allo stesso tempo, come il capo di RT, sono favorevole a qualsiasi misura che possa permetterci di continuare a svolgere il nostro lavoro giornalistico", ha detto la Simonyan in onda sul canale TV Center.

Ella ha sottolineato di non essere interessata alla guerra fine a se stessa, ma è intenzionata a fare il possibile per continuare a "raccontare alle persone la verità che bisogna raccontargli".

Correlati:

Cremlino spera che non resteranno nel silenzio le persecuzioni contro RT negli USA
Bloomberg: Google ha bannato RT dal pacchetto video Premium su YouTube
Simonyan: se la situazione peggiora, RT lascerà gli USA
Tags:
giornalismo, Misure restrittive, Media, RT, Margarita Simonyan, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik