21:50 14 Dicembre 2019
Il quartiere generale del servizio di sicurezza ucraino (Sbu) a Kiev

In Ungheria una manifestazione per "l'autodeterminazione della Transcarpazia"

© CC BY 2.0 / Juanedc / Служба безпеки України
Mondo
URL abbreviato
9244
Seguici su

A Budapest c'è stata una manifestazione per "l'autodeterminazione della Transcarpazia", i partecipanti hanno protestato per la libertà di rumeni, russi, bulgari, armeni, polacchi che vivono in Ucraina.

Ljubov Nepop, ambasciatrice ucraina in Ungheria, ne ha scritto su Facebook. Secondo quanto ha riferito, gli organizzatori hanno detto di essere "contro la barbarie golpista, che ha reso prigioniera l'Ucraina e insieme ad essa, i fratelli ungheresi".

L'ambasciatrice ha detto che il ministero degli Esteri ucraino ha espresso rimostranze per la manifestazione. In risposta la controparte ungherese ha detto di avere il diritto di protestare pacificamente e mantenere le sue posizioni. Dal punto di vista dell'ambasciatrice, i diritti non giustificano le scritte apparse alla protesta: "la Transcarpazia, per legge, fa parte dell'Ungheria. Autodeterminazione per tutte le nazioni oppresse, forzate a vivere in Ucraina".

Il ministro degli Affari Esteri ucraino ha recentemente visitato l'Ungheria per discutere la controversa "legge sull'istruzione", accusando il paese di sostenere il separatismo e ha chiesto di "vietare questa provocazione". Anche il direttore del dipartimento politico del ministero degli Esteri ucraino Aleksej Makeev ha commentato l'iniziativa "dell'autodeterminazione per la Transcarpazia" su Facebook. Secondo lui, Budapest "francamente sta giocando troppo. Ci opponiamo fermamente e ci aspettiamo che il governo ungherese senza indugi si dissoci da questi vergognosi appelli" ha scritto.

A settembre, la Verkhovna Rada dell'Ucraina ha adottato la legge sull'istruzione, che implica la fine completa della formazione nelle lingue delle minoranze nazionali entro il 2020. L'Ungheria ha espresso la propria protesta contro questa legge e ha accusato l'Ucraina di violazione del diritto internazionale. Il ministro degli Esteri ungherese Peter Siijarto ha detto che il suo paese bloccherà tutte le iniziative internazionali dell'Ucraina.

Correlati:

UE: Ungheria chiede di riesaminare accordo di associazione con Ucraina
In Ungheria criticano la legge sull'istruzione dell'Ucraina
Accordo tra Ungheria e Gazprom su consegne gas tramite “Turkish Stream”
UE, Juncker: Sbagliato imporre sanzioni a Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria
Tags:
Legge, Protesta, Ungheria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik