06:15 23 Ottobre 2017
Roma+ 14°C
Mosca0°C
    Bombardamenti coalizione anti-ISIS a Kobani, Siria

    Media: la Siria richiede lo scioglimento della coalizione a guida USA

    © AP Photo/ Vadim Ghirda
    Mondo
    URL abbreviato
    111716472

    Damasco vuole lo scioglimento della coalizione internazionale a guida statunitense, perché distrugge qualsiasi cosa tranne i terroristi. Lo ha dichiarato durante le trattative a Mosca il ministro degli Esteri siriano Walid Muallem, citato da Euronews.

    Le autorità siriane cercheranno di ottenere lo scioglimento della coalizione internazionale a guida statunitense. Secondo il ministro degli Esteri siriano, Walid Muallem, in visita a Mosca, la coalizione in Siria distrugge qualsiasi cosa tranne i militanti dello Stato islamico. Damasco è anche preoccupato del sostegno degli americani ai curdi.

    "Adesso l'aiuto e il sostegno americani li hanno inebriati. Però dovranno capire che questo aiuto non sarà per sempre. Durante tutta la storia del problema curdo, che ha già più di cent'anni. I curdi non sono riusciti neanche una volta ad ottenere un'alleato fedele", ha dichiarato il ministro.

    Secondo Muallem, sullo sfondo del referendum per l'indipendenza condotto nel Kurdistan iracheno, i curdi nella Siria competono con Damasco per il controllo sulle regioni petrolifere.

    L'aviazione russa continua a sostenere le operazioni dell'esercito siriano nella zona di Deir ez-Zor. Martedì il ministero della Difesa russo ha pubblicato le nuove fotografie dei colpi alle posizioni dei guerriglieri.

     

    Correlati:

    Difesa: non è escluso il fallimento dell'accordo di pace in Siria a causa degli USA
    Trasformare la Siria in una confederazione risolve i problemi del paese, dicono i curdi
    Mosca accusa: le azioni americane in Siria cercano di disgregare il Paese
    Tags:
    accuse, critica, Dichiarazione, Coalizione internazionale, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik