05:50 23 Luglio 2018
Some of the thousands of platinum mineworkers at Lonmin, Anglo American Platinum, mine in Marikana, South Africa

Dal Malawi evacuato il personale ONU per l'inizio della caccia ai vampiri

© AP Photo / Denis Farrell
Mondo
URL abbreviato
21018

In Malawi è iniziata la caccia ai vampiri: gli abitanti del paese hanno costruito posti di blocco per catturare le persone sospettate di omicidi rituali, scrive il Guardian.

Secondo la polizia, la folla ha ucciso almeno cinque presunti vampiri. Per motivi di sicurezza, dal paese sono stati evacuati il personale delle Nazioni Unite e di alcune altre organizzazioni internazionali.

Nella regione girano voci sui "non morti", che compiono omicidi rituali per bere il sangue delle vittime, arrivati in Malawi dal Mozambico.

In precedenza è stato riferito che guaritori e stregoni in Uganda hanno iniziato a sacrificare i bambini per far piovere e far finire la siccità, le forze di polizia del Mozambico sono alle prese con omicidi di uomini calvi, che secondo la credenza locale, portano ricchezza.

 

 

Correlati:

Perchè sin dall'antichità l'Africa è un continente di migrazione?
Mondiali di calcio: in Cile domanda per la Russia più alta rispetto al Sud Africa
La Russia vieta la riesportazione di frutta e verdura da alcuni paesi dell’Africa
Tags:
evacuazione, Morte, ONU, Africa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik