14:01 22 Ottobre 2017
Roma+ 21°C
Mosca+ 2°C
    Sistema missilistico S-400

    Giornale tedesco rivela perchè tutto il mondo compra i lanciamissili russi S-400

    © Sputnik. Kirill Kallinikov
    Mondo
    URL abbreviato
    915734530

    La domanda dei sistemi missilistici antiaerei russi S-400 "Triumf" è così grande che persino il rappresentante della società produttrice dichiara che la capacità produttiva degli impianti non è illimitata, scrive il quotidiano tedesco Süddeutsche Zeitung.

    Il giornale ricorda che 6 mesi fa era stato reso noto l'accordo per la vendita degli S-400 in Cina. Prima di questo affare la Russia si era accordata con "l'India impegnata nel riarmo" per la fornitura di questi sistemi. Nelle scorse settimane sono state chiuse altre due importanti trattative: con la Turchia e l'Arabia Saudita.

    Secondo il consigliere del presidente russo Vladimir Kozhin, per il sistema anti-missile russo si sono messi in fila mostrando interesse i Paesi del Sud-Est asiatico, del Medio Oriente ed "alcuni altri Stati."

    L'autore dell'articolo spiega perché l'affare è vantaggioso per la Turchia: da Paese membro della NATO mette in chiaro di poter agevolmente fare a meno dell'assistenza militare americana.

    Tuttavia questa "azione di sfida politica" senza vantaggi militari operativi del sistema russo non avrebbe senso, sottolinea Süddeutsche Zeitung.

    "Il sistema S-400 mobile modernizzato è in realtà un intero gruppo di postazioni missilistiche considerato molto efficace, dal momento che può individuare ed intercettare diversi obiettivi automaticamente: caccia ed aerei di ricognizione ad alta quota, come gli Awacs, missili balistici, missili da crociera, droni e perfino bombardieri con la tecnologia Stealth", scrive l'autore dell'articolo.

    "Ha dimostrato la sua superiorità rispetto ai suoi analoghi, è davvero il miglior sistema di difesa aerea esistente" — il giornale tedesco riporta le parole di Dmitry Shugaev, direttore dell'agenzia federale russa per la cooperazione tecnico-militare.

    L'esperto di armi, l'ex colonnello Wolfgang Richter, ritiene che gli S-400 russi siano "prodotti leader nel mercato internazionale."

    "Sono sicuramente migliori dei sistemi di fabbricazione americana "Patriot" che ha la Germania. Inoltre sono meno costosi."

    Per la Russia le recenti operazioni sono inoltre molto importanti: confermano la sua reputazione come secondo più grande esportatore di armi a livello mondiale. Inoltre la prima consegna di S-400 in un Paese della NATO risponde alle ambizioni strategiche di Mosca: gli Stati Uniti non sono stati "troppo felici" per questo affare della Turchia.

    "Inoltre un altro membro della NATO, la Grecia, aveva comprati i lanciamissili russi S-300, ma molto più lontano dai riflettori rispetto alla Turchia," — osserva l'autore dell'articolo.

    Correlati:

    S-400 "Triumf": dalla Russia con amore
    Accordo tra Russia e Arabia Saudita per forniture lanciamissili S-400 ed altre armi
    Russia, prima unità armata con S-400 nella regione del Volga
    USA: proposte sanzioni contro Turchia per acquisto S-400
    Preoccupazione in Germania: “lanciamissili russi S-400 allontanano Turchia dalla NATO”
    Erdogan: USA infuriati per accordo su S-400 con Russia
    Russia: decine di richieste per la fornitura di contraerea S-400
    Tags:
    Geopolitica, Politica Internazionale, Armi, Tecnologia, Difesa, Commercio, Sicurezza, Patriot, Sistema antiaereo S-400, NATO, Arabia Saudita, Germania, Turchia, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik