17:59 20 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
1101
Seguici su

La linea politica dell’Unione Europea sul confronto e le sanzioni contro la Russia non ha raggiunto il suo obiettivo. Lo ha dichiarato il rappresentante permanente della Russia presso l’UE Vladimir Chizhov.

"Purtroppo negli ultimi anni alla nostra cooperazione, che conta già più di un quarto di secolo, è stato arrecato un danno serio. La scommessa imprevidente fatta dall'UE nel 2014 sul confronto e le sanzioni oggi è evidente a molti, se non a tutti, che non ha sortito l'effetto sperato", ha detto Chizhov intervenendo al summit affaristico "UE — Eurasia — Cina".

Secondo Chizhov, la politica dell'Europa neanche "ha portato la pace in Ucraina, mentre motiva le autorità ucraine a rallentare la realizzazione degli accordi di Minsk… divide i paesi del vicinato comune, impedendo il loro movimento progressivo nell'armonia con i vicini a Occidente e Oriente".

Egli ha anche definito una "pratica viziosa" l'utilizzo da parte di alcune forze interne all'UE del mito della "minaccia russa". Chizhov ha rivolto l'attenzione sul fatto che "della situazione approfittano abilmente quelli che, con le belle parole sulla solidarietà atlantica, cercano di conservare in Europa un'architettura arcaica da blocco e dar corso ai propri interessi militari-industriali ed energetici".

La Russia, ha affermato Chizhov, è pronta ad aspettare fino a quando l'Unione Europea non capirà che per tanti motivi — storici, economici, culturali — "Russia ed Europa hanno bisogno l'una dell'altra".

"Vorrei assicurare anche che la Russia è interessata ad una Unione Europea indipendente, unita e forte sulle decisioni principali", ha sottolineato Chizhov.

Egli ha aggiunto di non aspettarsi che l'UE e la Russia torneranno "al modello precedente di partenariato strategico, però, agendo con lo spirito della parità e degli interessi reciproci, costruire un paradigma della cooperazione nuova, più stabile. Sembra che il passo importante in questa direzione potrebbe essere l'avvicinamento progressivo dei progetti d'integrazione europeo e eurasiatico", ha detto il rappresentante russo.

Correlati:

Putin: UE partner economico chiave per la Russia
Per capo diplomazia turca "UE dovrebbe imparare a relazionarsi da pari con la Russia"
Maggioranza dei Paesi UE dice sì ai negoziati con la Russia per Nord Stream-2
Tags:
esperto, Cooperazione, Partnership, contrasti, Sanzioni, politica, UE, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik