14:02 22 Ottobre 2017
Roma+ 21°C
Mosca+ 2°C
    Combattenti di Hezbollah

    Il leader di Hezbollah accusa gli USA: impediscono distruzione ISIS

    © AP Photo/ Mohammed Zaatari
    Mondo
    URL abbreviato
    141399301

    Gli Stati Uniti non vogliono che l’ISIS sia distrutto e aiutano i ribelli attraverso la loro base in Siria. Lo ha dichiarato il leader del movimento sciita libanese "Hezbollah" Hassan Nasrallah.

    "Solo gli Stati Uniti non permettono di distruggere completamente l'ISIS", ha detto Nasrallah.

    Egli ha sottolineato che gli Stati Uniti inoltre aiutano i militanti dell'ISIS con l'aiuto delle loro basi a Raqqa e al confine con la Giordania.

    "La US Air Force non consente all'esercito siriano e ai gruppi di resistenza di avanzare contro l'ISIS", ha aggiunto.

    Nasrallah ha precisato che è necessario continuare a contrastare l'ISIS, "malgrado gli sforzi degli Stati Uniti".

    Correlati:

    Pentagono sicuro, militari di Russia e Siria incapaci di distruggere l'ISIS
    In raid russi in Siria uccisi importanti comandanti dell'ISIS di origine caucasica
    Siria, forze governative entrano nella roccaforte dell'ISIS vicina al confine iracheno
    Tags:
    Supporto ai terroristi, terrorismo, Lotta al terrorismo, Hezbollah, ISIS, Siria, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik