23:46 11 Dicembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca+ 0°C
    Mosca

    A Mosca registrate oltre 50 telefonate minatorie in 90 minuti

    © Sputnik. Evgeny Biyatov
    Mondo
    URL abbreviato
    207

    Un'altra ondata di telefonate minatorie con segnalazioni di bombe in luoghi pubblici è stata registrata oggi a Mosca e nel suo hinterland. Da questa mattina fino a mezzogiorno le forze dell'ordine hanno ricevuto più di 50 segnalazioni di pacchi bomba, riportano le agenzie di stampa russe.

    "Dalle 9.51 alle 12.24 (in Italia dalle 8.51 alle 11.24 — ndr) sono arrivate 51 segnalazioni di bombe", ha riferito una fonte. Fino ad un'ora prima erano state segnalate 35 telefonate minatorie. È stato osservato che "continuano ad arrivare". Ogni segnalazione viene verificata e comporta evacuazioni.

    Tra le strutture finite nel mirino risultano scuole e asili nido. Una fonte ha riferito che la maggior parte delle minacce interessava edifici situati nel centro della capitale russa.

    Da 5 scuole della capitale sono state evacuate più di 1.500 persone. Inizialmente le forze dell'ordine hanno ricevuto allarmi bomba nelle scuole №199, 625 e 520. Da questi edifici sono state evacuate per ragioni di sicurezza mille persone. Successivamente sono arrivate minacce simili contro le scuole №1552 e 1217 e l'amministrazione del quartiere di Ostankino. Più di 600 persone sono state evacuate dagli edifici.

    Questa mattina è stato anche evacuato il palazzo del consiglio regionale di Mosca. Nel pomeriggio sono state allontanate per ragioni di sicurezza circa mille persone dal centro commerciale "Orbita" nel distretto di Strogino. La struttura ospita la sede della commissione elettorale della capitale russa. L'edificio è stato ispezionato dalle unità cinofile.

    Situazione simile anche nell'hinterland di Mosca, dove si segnalano evacuazioni in 41 scuole.

    L'ondata di telefonate minatorie anonime contro scuole, università, centri commerciali ed edifici amministrativi nelle città russe è iniziata dallo scorso 11 settembre. In ogni caso si segnala la presenza di ordigni esplosivi, anche se dopo l'arrivo delle forze dell'ordine le minacce non trovano conferma. Ciononostante migliaia di persone vengono evacuate per ragioni di sicurezza.

    Come dichiarato ieri dal direttore dell'FSB Alexander Bortnikov, sono stati identificati 4 cittadini russi responsabili dell'ondata di telefonate minatorie.

    Secondo Bortnikov, risiedono all'estero, ma hanno complici in Russia.

    Il danno delle loro azioni solo per i primi giorni ammontava a più di 300 milioni di rubli (poco meno di 5 milioni di euro — ndr), ha chiarito Bortnikov.

    Correlati:

    Evacuate 2000 persone a Mosca dopo chiamata allarme bomba
    Paura a Mosca: evacuate stazioni, centri commerciali e università per allarme bomba
    Tags:
    Minaccia, Società, Bomba, Esplosione, FSB, Polizia, Alexander Bortnikov, direttore del Servizio federale di sicurezza, Mosca, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik