07:09 17 Giugno 2019
Meteorite

I cittadini di Pietroburgo ammireranno una rara convergenza di Marte e Venere

© AFP 2019 / Jorge Guerrero
Mondo
URL abbreviato
140

I pietroburghesi potranno osservare la rara convergenza di Marte e Venere con un semplice binocolo.

Lo ha riferito a Ria Novosti il ricercatore dell'osservatorio Pulkovskij, Serghej Smirnov.

"Si possono osservare Venere e Marte che si avvicinano a una distanza minore del diametro del disco lunare. Si tratta di un caso raro, la fila dei pianeti si palesa nel campo visivo del binocolo e dei telescopi non professionali. L'ultimo avvicinamento c'è stato nel 2011 e nel 2004 con una distanza angolare.

Quest'anno corre il 60 ° anniversario del lancio del primo satellite artificiale della Terra e ci sarà il saluto di Venere e Marte" ha detto Smirnov, aggiungendo che il 9, 10 e 11 ottobre, tutti saranno in grado di osservare lo sciame meteorico delle Draconidi.

"Tra circa una settimana ci sarà una pioggia di meteoriti dalla costellazione del Dragone, che alle nostre latitudini si trova al di sopra dell'orizzonte, il 9, 10 e 11 ottobre si vedranno le stelle cadenti. Ma sarà possibile vederle solo quando il cielo è limpido" ha detto l'astronomo.

Correlati:

La notte delle stelle cadenti
Astronomi scoprono il segreto della nascita dei pianeti attorno alle stelle "morte"
Astronomo russo scopre segreto della supernova del Medioevo
Tags:
Spazio, meteorite, San Pietroburgo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik