Widgets Magazine
00:13 22 Ottobre 2019
Yalta, Crimea

In Crimea hanno valutato le prospettive per la ripresa delle relazioni con l'Ucraina

© Sputnik . Taras Litvinenko
Mondo
URL abbreviato
14213
Seguici su

L'Ucraina, in caso di ripresa delle relazioni economiche con la Crimea, ci guadagnerebbe, ma si rifiuta di crescere. Lo ha detto il ministro per lo sviluppo economico della Crimea Andrej Melnikov.

"Questa è una necessità storica, che non dipende da noi. Se l'Ucraina aprisse il confine con la Crimea ai beni russi, ci sarebbe da guadagnare per tutti. Ma hanno una posizione di cemento armato. Non vogliono crescere, dio li giudicherà" ha detto il ministro in un'intervista a Ria Novosti.

L'Ucraina ha completamente interrotto i rapporti commerciali con la Crimea a settembre 2015, quando i radicali dei battaglioni di volontari ucraini del "Majlis del popolo tartaro di Crimea" hanno annunciato il blocco alimentare della penisola.

Correlati:

Autorità della Crimea comunicano possibile visita di delegazione ucraina
Crimea, querela di Kiev per ponte Kerch dettata da rabbia e impotenza
Delegazione cinese arriva in Crimea
Tags:
Crisi in Ucraina, blocco, Crimea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik