07:49 27 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
205
Seguici su

Il numero complessivo di persone evacuate a seguito di telefonate minatorie che avvertivano della presenza di bombe in edifici e luoghi pubblici in Russia ha già raggiunto quasi quota 630mila, ha rivelato a RIA Novosti una fonte nelle forze di sicurezza.

Solo nell'ultimo giorno le forze dell'ordine hanno perlustrato 194 strutture a Nizhny Novgorod e nella regione: scuole, centri commerciali, alberghi, teatri, ristoranti e pub, uffici, stazioni ferroviarie e l'aeroporto. Sono state impiegate centinaia di apparecchiature e coinvolti più di 2mila agenti di polizia e artificieri.

"Al 3 ottobre in 119 città russe sono pervenute telefonate anonime che minacciavano esplosioni in oltre 1.600 strutture. Complessivamente sono state evacuate circa 630mila persone", — ha detto la fonte.

Il fenomeno del terrorismo telefonico è iniziato in Russia l'11 settembre e continua ancora oggi. In nessun caso le minacce hanno trovato riscontro.

Correlati:

Evacuate 2000 persone a Mosca dopo chiamata allarme bomba
Paura a Mosca: evacuate stazioni, centri commerciali e università per allarme bomba
Tags:
Terrorismo, Società, minaccia terroristica, Polizia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook