19:58 25 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
241
Seguici su

Russia e Arabia Saudita istituiranno un fondo energetico congiunto del valore iniziale di un miliardo di dollari. Lo ha annunciato il ministro dell'Energia russo Alexander Novak in un'intervista con il canale televisivo arabo Al Arabiya.

"Per quanto riguarda il fondo energetico, è stata presa realmente una decisione e durante la visita del sovrano in Russia saranno prese le ulteriori decisioni a proposito. Si tratta della pre-assegnazione di un miliardo di dollari per progetti esclusivamente energetici", ha detto il ministro.

A sua volta, il capo del Fondo Investimenti Diretti russo (RFPI), Kirill Dmitriev, ha detto che uno dei primi fondi di investimento potrebbe essere una compagnia petrolifera in Russia che può effettivamente lavorare in Arabia Saudita e fornire conoscenze e tecnologia per il mercato del paese mediorientale.

All'inizio di settembre, Dmitriev ha fatto sapere che, nel quadro della visita del Re dell'Arabia Saudita in Russia ai primi di ottobre, sarà annunciata la creazione di una nuova piattaforma d'investimento insieme ai partner sauditi nel settore energetico, e progetti nei settori industriale e delle infrastrutture.

In precedenza il vice ministro degli Esteri russo Mikhail Bogdanov ha detto che la visita del re Salman bin Abdul Aziz Al Saud in Russia si terrà nei primi di ottobre. Una fonte di RIA Novosti ha riferito che il re sarà a Mosca dal 4 al 7 ottobre. La fonte prevede un incontro tra Salman bin Abdulaziz Al Saud con il presidente Vladimir Putin per firmare un pacchetto di documenti.

Correlati:

Arabia saudita, Iran: ha ruolo chiave per sicurezza regione
Arabia Saudita interviene sul referendum indipendentista del Kurdistan iracheno
Arabia Saudita spiega cosa si aspetta dal Qatar per risolvere la crisi diplomatica
Tags:
Energia, Investimenti, Fondo, Cooperazione, Il re Salman bin Abdulaziz Al Saud, Alexander Novak, Arabia Saudita, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook