Widgets Magazine
04:40 21 Luglio 2019
Salman bin Abdul-Aziz Al Saud

Il principe saudita Turki Faisal Al-Saud in intervista con Sputnik

© AP Photo / Fayez Nureldine
Mondo
URL abbreviato
8614

All’indomani della visita del re dell'Arabia Saudita, Sputnik e NTV hanno intervistato il principe Turki Faisal Al-Saud.

— Il vostro re si recherà in Russia. Per quanto ne sappiamo l'Arabia Saudita è fortemente cambiata. Che ne pensate, questo influenzerà i negoziati? È un paese totalmente diverso rispetto a 10 anni fa.

— Il Re si recherà in Russia. Penso che avrà molto di cui discutere con il signor Putin. Non solo l'Arabia Saudita sta cambiando. Anche la Russia cambia. Dunque abbiamo molto in comune nelle nostre prospettive di sviluppo per il futuro.

Abbiamo problemi simili nel settore dell'energia. Il mercato petrolifero ha un impatto sia sulla Russia che sull'Arabia Saudita. A questo sono legati gli sforzi congiunti avviati diversi anni fa per ripristinare la stabilità del mercato petrolifero. Questo avvicina la Russia e l'Arabia Saudita.

Gli eventi in Medio Oriente dovrebbero farci avvicinare. Vediamo come l'influenza della Russia cresce ogni giorno nella situazione in Siria. L'Arabia Saudita è altrettanto interessata alla situazione in Siria, e a trovare un modo per dare pace e stabilità al popolo siriano. Quindi l'Arabia Saudita e la Russia hanno molto in comune in quest'ambito.

Se guardare a questa piccola regione, il Medio Oriente, la Libia, lo Yemen, l'Iraq, l'Iran e la questione dei curdi in Iraq… è chiaro che il Re e il presidente Putin hanno molto di cui parlare.

Correlati:

Unione Europea: con la Turchia e i Saud. Fino all’ultimo greco
Nella casa dei Saud volano i coltelli (non è una metafora)
Arabia saudita, Iran: ha ruolo chiave per sicurezza regione
Arabia Saudita interviene sul referendum indipendentista del Kurdistan iracheno
Tags:
negoziati, Incontro, Negoziati, incontri, negoziati, Vladimir Putin, Il re Salman bin Abdulaziz Al Saud, Arabia Saudita
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik