21:36 25 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
1141
Seguici su

Il ministro dell’agricoltura della Serbia Branislav Nedimovic ha dovuto smentire le voci che la Russia è intenzionata a limitare l'esportazione di alcuni prodotti dal paese. Nonostante la pressione dell'UE la Serbia non ha sostenuto le sanzioni antirusse.

I due paesi fanno tutto il possibile per evitare la re-esportazione. A Belgrado sottolineano che gli ispettori dei servizi di vigilanza dell'agricoltura russi possono venire nel paese con l'invito della parte serba per chiarire qualsiasi situazione discutibile.

Ad agosto 2017 su 1200 partite di frutta serba, solo 12 hanno sollevato dubbi. Il ministero dell'Agricoltura serbo ha confermato che la parte russa ha richiesto informazioni sui terreni da dove provengono le colture esportate in Russia.

Secondo il direttore della Camera del commercio e dell'industria della Serbia in Russia, Dejan Delic, i casi di re-esportazione, anche se hanno successo, non influiscono sullo sviluppo dei rapporti tra i due paesi.

Da gennaio ad agosto di quest'anno l'esportazione della verdura serba è cresciuta del 22%, in comparazione con lo stesso periodo del 2016. L'esportazione della frutta invece è cresciuta del 10%.

Dejan Delic, intervistato da Sputnik, ha detto che l'esportazione in Russia durante i 7 mesi di quest'anno ha cresciuta del 25,7%. L'ammontare delle entrate della Serbia è costituito da 567,8 milioni dollari e entro la fine dell'anno dovrà avvicinarsi a un miliardo di dollari.

Secondo i dati della Camera del commercio e dell'industria serba, il record dell'esportazione è stato raggiunto nel 2013 quando ha toccato quota 1,62 miliardi dollari. La Russia occupa il terzo posto fra i partner commerciali della Serbia, importando frutta e verdura, latticini, carne, bibite ecc.

"Penso che dobbiamo far crescere l'esportazione considerando che, come dicono gli indici, le nostre merci hanno sono richieste e di alta qualità", ha detto Delic.

Correlati:

Serbia entra in gruppo militare europeo dei Balcani
Vucic: Serbia vanta buoni rapporti con la Russia e la Cina
La Serbia non sosterrà le sanzioni contro la Russia
Tags:
scambi commerciali, commercio, Cooperazione, Serbia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik