Widgets Magazine
15:07 23 Ottobre 2019
Porto di Barcelona

Il referendum in Catalogna non influenzerà il turismo dalla Russia

© Foto: Pixabay
Mondo
URL abbreviato
220
Seguici su

Il referendum per l’indipendenza che si terrà in Catalogna il primo ottobre nel breve termine non influenzerà l’afflusso di turisti dalla Russia. Lo ha reso noto la portavoce dell’Unione russa dell’industria turistica Irina Turina.

Il referendum sull'indipendenza indetto dalle autorità della Catalogna per il primo ottobre, non è stato riconosciuto dal governo spagnolo. La Corte Costituzionale della Spagna ha sospeso la validità di tutti i documenti per il voto adottati dal Parlamento catalano.

Turina considera che nel breve termine il referendum non avrà nessuna influenza sul flusso turistico dalla Russia, perché la stagione balneare nella regione sta finendo.

"I nostri turisti non si spaventano né dei terremoti né dei maremoti. Figuriamoci se si fanno intimorire da un referendum. Lo svolgimento del referendum non avrà nessuna influenza sul flusso turistico dalla Russia. Potrà certamente influire in qualche modo sul turismo in generale. Dipende dai risultati", sostiene la Turina.

 

Correlati:

Catalogna, repressione democratica col benestare dell’Europa
Kosachev: i referendum in Kurdistan e in Catalogna non devono portare a violenza
Catalogna, Peskov: E' questione interna spagnola, la Russia non interferirà in alcun modo
Tags:
Referendum, Indipendenza, turismo, Catalogna, Spagna, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik