03:08 01 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
5120
Seguici su

Nessun membro dell’esercito russo è stato catturato dai militanti del sedicente Stato islamico in Siria. Lo ha annunciato un portavoce del ministero della Difesa russo presso la base aerea Hmeymim.

In precedenza i media hanno riferito che due militari russi erano stati catturati dai militanti dell'ISIS e un terzo è stato ucciso nei pressi del villaggio di Ash-Shula.

"Tutti i membri delle forze armate della Russia che si trovano nella Repubblica araba siriana sono vivi e svolgono le loro attività come previsto. Non si sono verificati rapimenti o perdite tra le truppe russe né nella provincia di Deir ez-Zor né altrove in Siria", ha detto il portavoce del ministero della Difesa.

Secondo fonti ufficiali, dall'inizio dell'operazione militare in Siria sono morti 37 soldati russi. All'inizio di questa settimana in una battaglia a Deir ez-Zor è stato ucciso il generale Valery Asapov.

Correlati:

Aviazione russa previene sfondamento delle linee dei terroristi in Siria
Der Standard: Putin apre la porta della Siria a Erdogan
Esperto: la base cinese in Gibuti modellata su esperienza in Iraq e Siria
Tags:
soldati, uccisione, rapimento, Smentita, ISIS, Russia, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook