03:35 13 Dicembre 2018
I rifugiati siriani sono arrivati alla costa greca dopo passaggio attraverso mar Egeo dalla Turchia.

Media: l’UE vuole legalizzare l’ingresso di decine di migliaia di rifugiati

© REUTERS / Yannis Behrakis
Mondo
URL abbreviato
7013

La Commissione europea prevede nei prossimi due anni di consentire l'ingresso in Europa ad almeno 50.000 rifugiati nell’ambito della lotta contro l'immigrazione clandestina. Lo riporta la rivista tedesca Der Spiegel.

La pubblicazione spiega che si tratta di rifugiati che sono arrivati in UE da paesi come il Niger, il Sudan, il Ciad e l'Etiopia.

Ai paesi che accolgono i rifugiati saranno assegnati 10.000 euro per ogni rifugiato. In totale, per questi scopi sono stati già stanziati 500 milioni di euro. Grazie a tale programma, i paesi membri dell'UE hanno già ricevuto circa 23.000 migranti dal luglio 2015.

Il commissario europeo per l'immigrazione Dimitris Avramopulos ha sottolineato che "sarà un'alternativa ai modi pericolosi e illegali per entrare nell'UE".

Intanto l'UE non è riuscita a raggiungere il suo obiettivo di distribuzione di massa dei migranti nei suoi paesi membri. La ragione è la resistenza di alcuni paesi dell'Europa orientale, aggiunge Der Spiegel.

Correlati:

Soros ‘investe’500 milioni di dollari nei rifugiati e nei migranti europei e spiega perché
Media: i sospetti organizzatori attentato a Londra potrebbero essere rifugiati
Ungheria: le decisioni della Corte europea sui rifugiati sono "terribili e irresponsabili"
Tags:
accoglienza, rifugiati, Profughi, Immigrazione clandestina, Migranti, Ingresso, immigrazione, Commissione Europea, Unione Europea, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik