05:23 04 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
341
Seguici su

I racconti su Gazprom e Rosneft, con cui spaventare i bambini in Europa, li possono narrare solo quelli che hanno paura della concorrenza, ha dichiarato il ministro dell'energia russo, Alexander Novak al giornale austriaco Die Presse.

Il giornalista durante l'intervista ha ricordato che dieci anni fa il quotidiano russo Vedomosti scriveva, riguardo ai conflitti per il gas, che in Europa Gazprom era un modo per spaventare i bambini.

"Ora il proscenio è sempre più fuori la compagnia petrolifera statale Rosneft, nel suo consiglio di amministrazione siede Gerhard Schroeder. Non cominceranno presto a spaventare i bambini con Rosneft?" ha chiesto il giornalista.

"C'è chi ha paura e la paura ha un aspetto diverso e si manifesta in diverse situazioni. Gazprom e Rosneft sono società le cui azioni sono quotate in borsa con un numero di azionisti stranieri. E a proposito di paure, cerchiamo di citare anche altre preoccupazioni estere. Gazprom e Rosneft sono competitive, hanno un basso costo di produzione, sono efficaci. Inventano racconti di "paura per bambini" solo quelli che hanno paura della concorrenza", ha risposto il ministro.

Correlati:

Petrolio, Novak: Nel 2018 prezzo a 45-55 dollari al barile
Qatar, Novak: Russia spera in una soluzione politica alla disputa diplomatica
Russia, Novak: tra 20 anni aumenteremo le estrazioni di petrolio nell’Artico
Tags:
forniture di gas, Gazprom, Alexander Novak, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook