13:19 22 Novembre 2019
Facebook

Facebook potrebbe terminare le proprie attività in Russia nel 2018

© AP Photo / dapd, Joerg Koch
Mondo
URL abbreviato
8210
Seguici su

Facebook nel 2018 dovrà porre fine alla sua attività in Russia se non osserverà la legge russa per la localizzazione dei dati personali. Lo ha comunicato il capo del servizio federale per la supervisione delle comunicazioni, della tecnologia dell'informazione e dei mass media (Roscomnadzor) Aleksandr Zharov.

"La legge è obbligatoria per tutti. In qualsiasi caso, o la compagnia rispetta la legge oppure dovrà porre fine alle proprie attività sul territorio della Federazione Russa come purtroppo è avvenuto con Linkedin" ha detto Zharov.

Ha osservato che Roscomnadzor richiede a Facebook l'osservanza della legge 242.

"Nel 2018 tutto sarà più chiaro" ha sottolineato il capo del dipartimento.

 

 

Correlati:

Ucraina: chiuso social network Ukrainians
Il Time dedica la copertina al presidente russo Putin in versione “social network”
Oltre il 60% dei russi sostiene il divieto di utilizzo dei social network per i bambini
Spopolano sui social network le notizie di Rossiya Segodnya
Tags:
Legge, Facebook, Legge, Legge sui dati personali, legge, Roskomnadzor, Alexander Zharov, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik