14:47 02 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
292
Seguici su

Il ministro degli Esteri iracheno, Ibrahim al Dghaafari, ha chiesto aiuto alle potenze nucleari per la costruzione di una centrale nucleare nel paese.

"L'Iraq chiede aiuto alle potenze nucleari per la costruzione di una centrale nucleare con scopi pacifici, per ottenere tecnologia nucleare" ha detto il ministro nel corso del suo intervento alle Nazioni Unite, facendo riferimento al trattato di non proliferazione nucleare, secondo cui ogni paese può sviluppare con scopi pacifici il settore dell'energia nucleare.

Il trattato di non proliferazione delle armi nucleari, del 1968, attivo dal 1970, ha stabilito che possono possedere le armi nucleari cinque paesi: URSS, USA, Regno Unito, Francia e Cina e ha vietato l'emergere di nuove potenze nucleari. "La cinquina nucleare" si è impegnata a non trasferire armi nucleari in altri paesi e non aiutarli nella costruzione del nucleare. Gli altri stati partecipanti hanno accettato di non creare una bomba atomica.

L'Iraq ha ratificato il trattato di non proliferazione nel 1969. Baghdad ha già cercato di sviluppare il suo programma per l'"atomo pacifico" tra il 1960 e 70 e il primo reattore di ricerca nel 1968 nel paese l'ha costruito l'URSS.

Nel 1975 il leader iracheno Saddam Hussein ha fatto un accordo con la Francia per la costruzione del reattore Osirak. Nel 1979, la nave su cui il reattore doveva essere portato in Iraq, è stata fatta saltare in aria nel porto francese di Tolone dagli agenti dell'intelligence israeliana del Mossad.

Parigi ha portato a Baghdad un nuovo reattore. Nel 1980 la commissione dell'AIEA ha riconosciuto che Baghdad rispetta il regime di non proliferazione delle armi nucleari. Tuttavia, Gerusalemme ha accusato l'Iraq di violazione del trattato, il 7 giugno 1981, i caccia dell'aviazione israeliana hanno colpito il reattore, distruggendolo. Da allora Baghdad non ha provato a riprendere il suo programma nucleare.

Correlati:

ONU annuncia sostegno all’unità dell’Iraq all’indomani del referendum in Kurdistan
Iraq: la coalizione USA respinge attacco Daesh a base militare a Al-Hawija
Iraq e Russia recuperano collegamenti aerei interrotti 13 anni fa
Tags:
Accordo nucleare, nucleari, ONU, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook