09:15 19 Ottobre 2017
Roma+ 11°C
Mosca+ 6°C
    Fondatore di WikiLeaks Julian Assange

    Assange commenta le minacce americane sulla distruzione della Corea del Nord

    © REUTERS/ Peter Nicholls
    Mondo
    URL abbreviato
    93767443

    Le minacce americane "distruttive" non faranno altro che rafforzare il programma nucleare della Corea del Nord, ritiene Julian Assange, fondatore del portale WikiLeaks.

    "Tutte queste minacce sulla "distruzione" porteranno i Paesi a voler possedere armi nucleari per essere sicuri di non fare la fine dell'Iraq o della Libia", ha scritto Assange su Twitter.

    ​In precedenza avevano avuto uno scontro verbale il presidente americano Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong-un. In particolare Kim Jong-un aveva chiamato l'attuale inquilino della Casa Bianca un "vecchio rimbambito", promettendo misure di ritorsione dure e mai viste in passato. 

    Correlati:

    Crisi nordcoreana, sanzioni e rapporti USA-Cina: Assange avverte Trump
    Assange: “Venezuela il nuovo Iraq degli USA”
    USA pronti a reazione piena in caso di nuove minacce della Corea del Nord
    Esperto: le probabilità di test nucleare di Pyongyang in risposta a Trump sono pari a zero
    Trump all'ONU: "America per prima e se sarà il caso distruggeremo la Corea del Nord"
    Tags:
    Geopolitica, Politica Internazionale, Guerra, Assemblea generale delle Nazioni Unite, Wikileaks, ONU, Donald Trump, Julian Assange, Penisola coreana, Corea del Nord, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik