19:26 14 Dicembre 2019
Teheran, Iran

Media cinesi: ritiro da accordo sul nucleare con l'Iran porterà al caos

© REUTERS / Marius Bosch
Mondo
URL abbreviato
0 120
Seguici su

Il ritiro dall'accordo sul nucleare con l'Iran sarebbe un duro colpo per il regime internazionale di non proliferazione e potrebbe portare ad un caos maggiore in Medio Oriente, ha detto il Ministro degli esteri cinese Wang Yi alla riunione ministeriale dell'Iran con i sei mediatori internazionali (P5+1).

L'incontro ministeriale è avvenuto durante la 72° assemblea generale dell'ONU.

"Nel mondo non esistono accordi ideali, tutte le parti devono prestare maggiore attenzione ai lati positivi dell'accordo. Fermarsi a metà strada sarebbe un duro colpo al regime internazionale di non proliferazione, e il caos in Medio Oriente potrebbe peggiorare" ha detto Wang E, le cui parole sono riportate sul sito del Ministero degli esteri cinese.

Il Ministro cinese ha espresso la speranza che tutte le parti facciano le giuste valutazioni e che venga a crearsi un ambiente favorevole per l'attuazione del contratto. Wang Yi ha sottolineato che la Cina sostiene questo "storico" accordo, esprimendo la volontà di continuare a lavorare sul processo di attuazione.

Correlati:

Nucleare, Tillerson: Per Trump è tempo di decidere sull’Iran
Iran: possediamo superbomba non nucleare
Iran dichiara di possedere prove del supporto USA allo Stato Islamico
Tags:
Accordo con Iran, Relazioni Internazionali, relazioni diplomatiche, Accordo nucleare, Incontro, il ministero degli Esteri, Wang Yi, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik