06:15 19 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
1171
Seguici su

La grande nave da sbarco "Alexander Otrakovsky" della Marina russa oggi ha attraversato La Manica muovendosi in direzione meridionale. Lo ha dichiarato ai giornalisti il portavoce della Flotta del Nord, il capitano di primo rango Vadim Serga.

La nave è chiamata a difendere l'Atlantico occidentale da pirati e terroristi, così come "assicurare la presenza navale della Russia in una zona importante degli oceani."

"Oggi la grande nave da sbarco "Alexander Otrakovsky" della Flotta del Nord ha concluso il passaggio della Manica. Successivamente terrà la rotta in direzione meridionale conformemente ai piani", — ha detto Serga.

La nave era salpata dalle coste russe il 12 settembre. Durante la sua traversata, l'equipaggio effettuerà diverse manovre di difesa.

Tra il 2015 e 2016 "Alexander Oleksikovsky" aveva compiuto la più lunga traversata della storia moderna della Flotta del Nord, durata 588 giorni.

Correlati:

Nave russa “Severomorsk” attraversa il canale della Manica
La Marina militare britannica scorta sottomarino russo nella Manica
Squadra di navi della flotta russa attraversa lo stretto della Manica
Tags:
Difesa, Sicurezza, marina russa, Flotta del Nord, La Manica, Oceano Atlantico, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook