14:07 22 Ottobre 2017
Roma+ 21°C
Mosca+ 2°C
    Paramilitari del battaglione ucraino Azov nel Donbass (foto d'archivio)

    Filorussi di Donetsk: "i soldi americani rafforzeranno l'aggressività di Kiev nel Donbass"

    © AFP 2017/ Genya Savilov
    Mondo
    URL abbreviato
    674580

    Qualsiasi tipo di assistenza militare da parte degli Stati Uniti verrà percepita a Kiev come un incoraggiamento a continuare la guerra nel Donbass e non contribuirà alla normalizzazione del conflitto, fanno sapere dal quartier generale delle milizie dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk (DNR).

    "Questi soldi andranno a finanziare la guerra. Non saranno spesi per l'assistenza sociale, saranno usati esclusivamente per la guerra, il che significa che il numero delle vittime potrebbe aumentare. Personalmente mi preoccupa molto questa situazione", ha dichiarato il vice comandante delle milizie DNR Eduard Basurin.

    Oggi il presidente ucraino Petr Poroshenko aveva dichiarato che il Senato americano ha dato il via libera allo stanziamento di 500 milioni di dollari a Kiev. Il capo di Stato ucraino ha sostenuto che questi soldi verranno utilizzati per consegnare a Kiev "armi letali di natura difensiva".

    Correlati:

    Poroshenko incrementa di $1 miliardo budget militare dell’Ucraina
    Poroshenko: Senato USA ha approvato $500 milioni di budget per l’Ucraina
    Cremlino avverte delle conseguenze per le forniture di armi letali USA in Ucraina
    Tags:
    Finanze, Guerra, Armi all'Ucraina, ATO, Congresso USA, Senato degli USA, Petr Poroshenko, Eduard Basurin, USA, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik