15:38 25 Giugno 2018
Il Pentagono, il quartier generale del Dipartimento della difesa statunitense.

Esperto spiega a cosa è dovuto l’aumento del budget militare USA

© Foto: Pubblico dominio
Mondo
URL abbreviato
1019

L’aumento delle spese per la difesa antimissile nel nuovo budget militare USA per il 2018 è dovuto alla crescente minaccia missilistica della Corea del Nord, che spinge Washington ad ampliare le difese antimissile, ha dichiarato a RIA Novosti il caporedattore del giornale “difesa nazionale” Igor Korotchenko.

Così ha commentato Korotchenko l'approvazione dal bilancio di difesa del paese per il 2018 dal Senato americano, che ammonta a 692 miliardi di dollari, pari a 73 miliardi in più del bilancio militare del 2017. In particolare, questo progetto prevede un aumento significativo dei fondi per la difesa missilistica, fino a 8,5 miliardi di dollari, che è anche di più di quanto richiesto della Casa Bianca.

"L'aumento dei costi per la difesa missilistica indica la maggiore attenzione della Casa Bianca nei confronti di tale problema, soprattutto in vista di una maggiore minaccia dalla Corea del Nord. Secondo quanto possiamo valutare, si tratta di un aumento del numero dei missili intercettori della classe GBI (Ground-Based Interceptor, destinati all'intercettazione di missili balistici intercontinentali) situati nelle aree chiave del territorio del Nord America" ha detto Korotchenko.

Allo stesso tempo, l'esperto ha sottolineato che le capacità del sistema di difesa missilistico USA non sono limitate a questi missili, poiché la componente marittima del sistema Aegis consente agli Stati Uniti di intercettare efficacemente ICBM da navi dotate di questi complessi e situate nelle acque adiacenti alla penisola coreana.

L'interlocutore dell'agenzia ha inoltre notato che nonostante questo sia il più grande bilancio per la difesa al mondo, il cui aumento è stata una delle promesse presidenziali del presidente Usa Donald Trump, non garantisce più all'esercito statunitense la certezza di rispondere alle minacce militari con sicurezza.

"Con una spesa militare che supera le spese militari di tutti gli stati del mondo combinate, il potere militare americano non è più così efficace come possiamo vedere dall'esempio dei fallimenti del Pentagono nelle operazioni in Siria, Iraq e Afghanistan. Questo significa che l'aumento delle spese militari non garantisce all'America un adeguato incremento delle capacità di combattimento delle forze armate per risolvere adeguatamente le sfide emergenti" ha dichiarato Korotchenko.

Allo stesso tempo, l'esperto ha sottolineato che con un budget militare molto più piccolo, la Russia sta rafforzando più efficacemente il suo esercito e la marina, dimostrando questo durante l'operazione antiterrorismo in Siria.

Correlati:

Trump reagisce al test nucleare della Nord Corea
Corea del Nord, Giappone: pronti a rivedere nostra strategia di difesa con Usa
Nella base USA in Corea del Sud dispiegati altri quattro sistemi di difesa THAAD
I ministri della difesa NATO assistono alla parata del Giorno dell'Indipendenza ucraino
Tags:
Difesa antimissile, Difesa, spesa militare, spesa militare, Pentagono, Casa Bianca, Donald Trump, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik