20:19 25 Febbraio 2018
Roma0°C
Mosca-15°C
    President Donald Trump speaks during a joint news conference with Finnish President Sauli Niinisto, Monday, Aug. 28, 2017, in the East Room of the White House in Washington.

    Trump al discorso all’ONU dichiarerà che non è interessato a costruire nazioni

    © AP Photo/ Alex Brandon
    Mondo
    URL abbreviato
    5111

    Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump nel suo discorso all'Assemblea generale delle Nazioni Unite martedì dichiarerà di non essere interessato alla cosiddetta “costruzione delle nazioni”, ha detto un alto funzionario della Casa Bianca ai giornalisti.

    "Il presidente americano porrà l'accento sul fatto che lui non sia interessato alla costruzione di nazioni, né dell'instaurazione della democrazia attraverso le forze armate USA. É interessato nell'attuazione della stabilità nel mondo attraverso paesi sovrani più sicuri e prosperi" ha detto.

    "I governi nazionali sono il miglior metodo per migliorare le condizioni di vita delle persone" ha detto il rappresentante della Casa Bianca.

    La "costruzione delle nazioni" è tradizionalmente intesa come le operazioni militari americane in Iraq e Afghanistan, così come in altri paesi, con ulteriori tentativi di creare un sistema di governo in questi paesi che si adatti alle necessità di Washington.

    Correlati:

    Trump promette di fare tutto il possibile per la pace in Medio Oriente
    Trump bombarda i talebani come nessuno mai
    “Trump dovrebbe riconoscere gli errori del passato degli USA in riforma dell’ONU”
    Mosca potrebbe non accettare la proposta di Trump per riformare l'ONU
    Tags:
    Politica, Politica Internazionale, politica estera, politica, Assemblea generale delle Nazioni Unite, discorso, Casa Bianca, Donald Trump, Iraq, Afghanistan, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik