14:07 22 Ottobre 2017
Roma+ 21°C
Mosca+ 2°C
    Presidente della commissione Esteri del Consiglio della Federazione Konstantin Kosachev

    Senatore russo risponde a minaccia USA su possibile operazione militare contro Pyongyang

    © Sputnik. Maksim Blinov
    Mondo
    URL abbreviato
    196159703

    Un’operazione militare USA e dei suoi alleati contro la Corea del Nord spingerebbe quest’ultima a difendersi con tutti i mezzi possibili, e la Russia non permetterà a Washington un altro esperimento lungo i suoi confini, ha dichiarato il capo del comitato internazionale del Consiglio della Federazione Konstantin Kosachev.

    Il segretario di stato USA Rex Tillerson ha dichiarato in precedenza che Washington cerca di trovare una soluzione pacifica alla questione coreana, ma che allo stesso tempo prende in considerazione l'opzione militare, senza metterla al primo posto. La rappresentante permamente degli USA presso l'ONU Nikki Haley ha dichiarato che gli USA hanno esaurito le opzioni per risolvere il problema nordcoreano nell'ambito delle strutture dell'Organizzazione delle Nazioni Unite. Ha segnalato che se la Corea del Nord porrà una minaccia alla sicurezza degli Stati Uniti e i suoi alleati, essa verrà annientata.

    "I leader della Corea del Nord faranno il possibile per difendersi da questa ingerenza esterna… Fino ad ora gli USA, altri paesi occidentali, i loro alleati, i vicini della Corea del nord, la Corea del Sud, il Giappone e altri protagonisti regionali approvano la possibilità di interventi esterni per rovesciare il regime attuale… finché esisterà questa minaccia purtroppo la Corea del Nord continuerà con il proprio programma nucleare" ha dichiarato ai giornalisti il senatore russo.

    Correlati:

    Corea, Washington e Seul pronti a esercitazioni militari congiunte
    USA sicuri, presto la Corea del Nord sentirà l'effetto delle sanzioni
    Tecnologia militare sovietica in Nord Corea: Kim Jong-un ha un'arma segreta?
    Tags:
    Armi nucleari, armi nucleari, Situazione della penisola coreana, Consiglio della Federazione della Russia, ONU, Nikki Haley, Rex Tillerson, Konstantin Kosachev, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik