15:39 24 Novembre 2017
Roma+ 18°C
Mosca-4°C
    НАТО

    NATO commenta acquisto S-400 russi da parte turca

    NATO
    Mondo
    URL abbreviato
    14142448

    L'acquisto da parte della Turchia dei sistemi missilistici russi anti-aerei S-400 non indica un allontanamento di Ankara dalla NATO e un riavvicinamento con la Russia, ha affermato l'assistente del segretario generale della NATO per la diplomazia pubblica Tachan Ildem.

    Mosca e Ankara hanno raggiunto un accordo per la fornitura di sistemi S-400 russi alla Turchia e hanno firmato un contratto, ha dichiarato martedì il servizio stampa del Servizio federale per la cooperazione militare-tecnica della Russia. In precedenza, il presidente turco Tayyip Erdogan ha affermato che Ankara ha effettuato il primo pagamento per i sistemi russi C-400.

    "Se parliamo dell'acquisto degli S-400, non credo che queso significhi un allontanamento della Turchia dalla NATO o dalle istituzioni occidentali e di un avvicinamento alla Russia. Non lo credo. Perché le autorità turche hanno chiaramente affermato che la Turchia resta un fedele alleato della NATO, e che rimarrà tale", ha detto Ilderm, parlando in occasione della XIV riunione annuale del consiglio di sorveglianza YES.

    In precedenza il segretario generale dell'alleanza, Jens Stoltenberg, in un'intervista con RIA novosti ha detto a questo proposito, che ogni paese membro della NATO prende autonomamente le decisioni circa l'acquisto di armi, con questo la Turchia non si è rivolta alla NATO con la richiesta di integrare il sistema di difesa S-400 nell'alleanza.

    Correlati:

    Filorussi di Lugansk segnalano presenza di istruttori NATO nel Donbass
    USA: proposte sanzioni contro Turchia per acquisto S-400
    Preoccupazione in Germania: “lanciamissili russi S-400 allontanano Turchia dalla NATO”
    Tags:
    Armamenti, armamenti, acquisto, Adesione alla NATO, NATO, Jens Stoltenberg, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik