19:11 14 Dicembre 2019
Paramilitari ucraini nel Donbass

Filorussi di Lugansk segnalano presenza di istruttori NATO nel Donbass

© East News / Sergii Kharchenko/Sipa USA
Mondo
URL abbreviato
8523
Seguici su

Istruttori militari della NATO sono arrivati nel Donbass, ha dichiarato in una conferenza stampa il comandante ad interim delle milizie dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Lugansk Mikhail Filipponenko riferendosi ai rapporti delle unità di ricognizione.

In precedenza il portavoce delle milizie di Lugansk Andrey Marochko aveva dichiarato che Kiev aveva collocato una brigata di forze speciali in una scuola del villaggio di Teploye.

"Come si è scoperto, alcuni dei i militari alloggiati nella scuola sono istruttori della NATO, presumibilmente provenienti da Estonia e Lettonia", — ha osservato Filipponenko.

Secondo lui, nella scuola si trovano anche 3 camion "Ural" e fino a 5 blindati.

Da Lugansk i filorussi hanno più di una volta segnalato la presenza di istruttori militari stranieri nel Donbass.

Nei campi di addestramento delle forze ucraine a ridosso della linea di contatto insegnano tattiche di sabotaggio e di guerriglia urbana.

Correlati:

Filorussi Donetsk mettono in guardia da false flag dei servizi segreti ucraini nel Donbass
Sigmar Gabriel commenta proposta di Putin di inviare missione di pace in Donbass
La Russia invia all’ONU proposta di risoluzione nel Donbass
Media: Putin vuole usare i caschi blu nel Donbass per dividere l’Occidente
Merkel sostiene l'iniziativa russa: inviare una missione ONU nel Donbass
Filorussi di Donetsk accusano: Kiev prepara ripresa operazioni militari nel Donbass
Il segretario generale della NATO parla di Ucraina, Crimea e rapporti con la Russia
Tags:
esercito ucraino, NATO, Andrey Marochko, Mikhail Filipponenko, Repubblica Popolare di Lugansk, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik