07:18 18 Giugno 2018
Raqqa, Siria

Oltre 20 civili uccisi in raid della coalizione americana in Siria

© REUTERS / Rodi Said
Mondo
URL abbreviato
8040

Più di 20 civili sono rimasti uccisi a seguito dei raid degli aerei della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti nella città di Raqqa e nelle vicinanze di Deir ez-Zor, ha riferito oggi l'agenzia di stampa siriana Sana riferendosi alle testimonianze di persone sul posto.

Secondo quanto raccontato dai cittadini, a Raqqa è stato colpito un palazzo: sono rimaste uccise almeno 11 persone, in maggioranza donne e bambini. Undici membri di una famiglia sono invece rimasti vittime nei raid nel villaggio di Shahabat, nel nord della provincia di Deir ez-Zor.

La coalizione internazionale sostiene l'offensiva delle unità curde e arabe delle "forze democratiche siriane" (SDF) in lotta contro l'ISIS a Raqqa e Deir ez-Zor.

A Damasco ritengono le azioni della coalizione americana illegittime, dal momento che operano in Siria senza l'autorizzazione delle autorità locali.

Correlati:

Parlamento russo chiede reazione ONU a bombardamento americano contro civili in Siria
Siria, almeno 40 civili vittime di un attacco aereo
Siria: 12 civili uccisi in raid della coalizione
Siria: raid aereo coalizione uccide 20 civili a Raqqa
Nel nord della Siria uccisi 5 civili in un raid della coalizione USA
Coalizione USA riconosce la morte di 396 civili tra Siria e Iraq durante i raid
Tags:
Opposizione siriana, Bombardamenti in Siria, crisi in Siria, FOrze democratiche siriane, Coalizione USA anti ISIS, Deir ez-Zor, Raqqa, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik