16:49 17 Dicembre 2017
Roma+ 11°C
Mosca+ 3°C
    Il sistema missilistico S-400

    Erdogan: Turchia paga prima rata per gli S-400 russi

    © Sputnik. Kirill Kallinikov
    Mondo
    URL abbreviato
    9122

    Il presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan ha detto che Ankara ha pagato la prima rata per il pagamento dei sistemi d’arma missilistici russi (SAM) S-400, riferisce il quotidiano turco Hürriyet.

    "I nostri amici hanno già firmato l'accordo per gli S-400. Per quanto ne so, è stata pagata la prima rata. Il processo proseguirà con il trasferimento del credito dalla Russia a noi. Io e il signor Putin siamo determinati su questo tema" ha detto Erdogan ai giornalisti al suo arrivo dal Kazakistan.

    I colloqui di Mosca e Ankara per la fornitura di S-400 nono sono stati facili. L'accordo è stato comunicato dal portavoce del presidente Turco Ibrahim Kalyn alla fine di luglio. Secondo lui, le parti avevano da chiarire dei dettagli. Nel mese di agosto l'amministratore delegato "Rosoboronexport" Alexander Mikheev ha detto che il contratto di fornitura per gli S-400 era vicino alla firma, ma non è ancora entrato in vigore.

    Secondo il direttore del Centro di studi politici MGIMO di Aleksey Podbereznika, le trattative risultano piuttosto difficili a causa del fatto che il sistema S-400 non è ancora stato esportato ad altri paesi finora.

    La Turchia ha spiegato il proprio interesse al seguente armamento dichiarando che ogni paese ha il diritto di garantire la propria sicurezza nazionale.

    Il sistema d'arma missilsitico S-400 Triumph non ha analoghi nel mondo finora ed è stato progettato per colpire aerei e missili balistici. Il contratto per la fornitura del complesso è stato firmato anche con la Cina. Alla fine di agosto, il Servizio federale per la cooperazione tecnico-militare ha detto che ha ricevuto una decina di richieste per gli S-400.

    Correlati:

    Russia: decine di richieste per la fornitura di contraerea S-400
    Russia, lanciamissili "S-400" e Pantsir-S1 in azione per esercitazioni a sorpresa
    NATO, Usa: Turchia spieghi perché acquisto S-400 russi
    Pentagono: preoccupazione per il possibile acquisto della Turchia degli S-400 russi
    Tags:
    Armamenti, s-400, armamenti, Esportazioni, Esportazioni, Armi, Rosoboronexport, Recep Erdogan, Vladimir Putin, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik