22:48 15 Luglio 2018
Alexey Pushkov

Aleksey Pushkov richiede a rappresentante permanente ucraino ONU di scusarsi

© Sputnik . Vladimir Fedorenko
Mondo
URL abbreviato
3140

Il senatore russo Aleksey Pushkov ritiene che il rappresentante permanente presso l’ONU Vladimir Yelchenko dovrebbe scusarsi per la dichiarazione sull’ex rappresentante permanente russo Vitaly Churkin.

In precedenza il diplomatico ucraino presso l'ONU Vladimir Yelchenko ha dichairato che l'approccio del nuovo rappresentante permanente russo presso l'ONU Vasily Nebenzia è migliore e pià tranquillo, in particolare nei confronti dell'Ucraina.

"Il rappresentante dell'Ucraina presso l'ONU si deve scusare per la sua mancanza di tatto. Lui è un diplomatico, e dovrebbe attenersi ad una certa etichetta" ha scritto Pushkov su Twitter.

Vitaly Churkin è morto improvvisamente il 20 febbraio, il giorno prima del suo 65° compleanno. Dall'8 aprile 2006 è stato rappresentante permanente della Russia presso le Nazioni Unite a New York, e il rappresentante della Federazione Russa nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. È stato sepolto il 24 febbraio a Mosca.

Correlati:

Ucraina passa a Consiglio Sicurezza ONU bozza di risoluzione per forze di pace nel Donbass
Corea del Nord, Lavrov: Prematuro prevedere come sarà la nuova risoluzione Onu
Kiev: nuovo ambasciatore russo presso le Nazioni Unite non è arrogante e aggressivo
Tags:
Relazioni Internazionali, critica, dichiarazione, Consiglio di Sicurezza ONU, ONU, Vladimir Yelchenko, Vitaly Churkin, Alexey Pushkov, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik