22:59 22 Novembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca-2°C
    Il recente test missilistico della Corea del Nord

    Media: possibile partecipazione di Iran e Russia a programma nucleare della Corea del Nord

    © REUTERS/ KCNA
    Mondo
    URL abbreviato
    223754223

    Le autorità britanniche ritengono che la Corea del Nord potrebbe essere legata all'Iran per i suoi ultimi successi nello sviluppo di armi nucleari, scrive il quotidiano Telegraph.

    In base ai dati raccolti ministero degli esteri del Regno Unito sta cercando di capire se le "attuali ed ex potenze nucleari" abbiano aiutato Kim Jong fare un passo avanti nel programma di sviluppo di armi nucleari e missili. Fonti del governo ritengono che gli scienziati della Corea del Nord difficilmente riuscirebbero a raggiungere tali risultati da soli. Questo è stato detto in precedenza dallo stesso Ministro degli esteri inglese, Boris Johnson.

    "In questo momento sono in corso delle indagini su come questo paese sia riuscito ad ottenere così velocemente una tale tecnologia. Vogliamo comprendere se nel programma nucleare coreano non abbia partecipato un'altro paese, forse un ex potenza nucleare" cita il diplomatico il Telegraph.

    Johnson non ha detto però chi presumibilmente possa aver aiutato Pyongyang. Secondo le informazioni della testata, nella lista dei "sospetti" c'è l'Iran. Da cosa sono motivati questi sospetti la testata non lo specifica.

    L'obiettivo delle indagini è l'individuazione di un tale collegamento, il che darebbe ai diplomatici nuove leve per fare pressione sulla Corea del Nord, scrive il giornale.

    Come scrive il Telegraph, tra i sospetti c'è anche la Russia.

    La Corea del Nord il 3 agosto ha annunciato il successo di un test di una testata nucleare a idrogeno, progettata per la dotazione di missili balistici intercontinentali. Questa esplosione è la sesta nel programma di sviluppo di armi nucleari della Corea del Nord. Prima di allora, la Corea del Nord ha condotto il lancio di un missile balistico, che ha volato attraverso il territorio del Giappone.

    Sabato la rappresentanza permanente degli USA presso le Nazioni Unite hanno riferito che gli Stati Uniti porteranno al voto al Consiglio di Sicurezza dell'ONU un progetto di risoluzione di sanzioni nei confronti della Corea del Nord lunedì 11 settembre.

    Correlati:

    Nord Corea, nella Duma definite condizioni per sostegno di Mosca a nuova risoluzione USA
    Media: criticando i THAAD in Corea del Sud la Russia ottiene il vantaggio sugli USA
    Corea del Nord, Lavrov: Prematuro prevedere come sarà la nuova risoluzione Onu
    Tags:
    Armi nucleari, testate nucleari, Indagini, Test, il ministero degli Esteri, Boris Johnson, Corea del Nord, Regno Unito
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik