23:15 24 Settembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca+ 10°C
    Petro Poroshenko

    Poroshenko: la Russia è la più grande minaccia alla sicurezza dell’Ucraina

    © Sputnik.
    Mondo
    URL abbreviato
    18800217

    Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha dichiarato che la Russia rappresenta la più grande minaccia militare per l’Ucraina.

    "Purtroppo la più grande minaccia proveniente dalla Russia è militare" ha detto lui nel discorso annuale al parlamento.

    A detto sua "sono sempre più evidente le prove" dei preparativi della Russia ad "una guerra continentale". Inoltre il presidente ha espresso particolare preoccupazioni riguardo le esercitazioni russo-bielorusse "Zapad-2017".

    È per questo motivo, e non per altro, che abbiamo rafforzato il controllo in tutte le sezioni del confine statale. Sotto la copertura di esercitazioni strategiche è possibile che nuovi gruppi d'attacco delle truppe russe verranno create per invadere l'Ucraina" ha dichiarato Poroshenko.

    Inoltre Poroshenko durante il discorso ha riconosciuto l'impossibilità dell'Ucraina di riprendersi la Crimea con la forza.

    "È possibile riprendersi la Crimea dalla Russia per mezzo della forza? Essendo realisti no. Si libererà essa stessa della Russia? Purtroppo no. Ma noi possiamo creare le condizioni affinché la Crimea diventi un peso per la Russia. <…> Dobbiamo fare in modo che essa diventi un arma" ha detto Poroshenko durante il discorso annuale al parlamento.

    Correlati:

    Poroshenko: c’è il rischio di perdere lo stato dell’Ucraina
    Esperto: Poroshenko cerca di isolare gli ucraini dai loro parenti in Russia
    Ucraina, Poroshenko: intensificare controlli su ingressi stranieri
    Tags:
    donbass, Situazione in Crimea, Esercitazioni militari, Reintegro Crimea, Crimea, zapad-2017, Riunificazione della Crimea alla Russia, Crimea e diritto internazionale, Crimea, Petro Poroshenko, Russia, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik