00:35 18 Giugno 2019
Kaspersky Lab

Kaspersky Lab è una pericolosa minaccia alla sicurezza nazionale degli USA

© Sputnik . Vladimir Fedorenko
Mondo
URL abbreviato
9014

Il Cremlino ha violato le nostre elezioni presidenziali, conduce una guerra cibernetica contro i nostri alleati della NATO e cerca la possibilità di utilizzare tattiche simili contro le democrazie di tutto il mondo. Ne parla il senatore democratico del New Hampshire Jeanne Shaheen in un articolo sul New York Times.

"Questa minaccia proviene dagli antivirus e dai software di sicurezza creati dalla Kaspersky Lab, la società con sede a Mosca che ha vasti legami con i servizi segreti russi. Per porre fine a questa allarmante vulnerabilità nazionale, propongo una legge bipartisan che vieti al governo federale di utilizzare i software Kaspersky Lab", scrive il senatore.

Come notato ulteriormente dall'autore, la Kaspersky Lab insiste sul fatto di non avere "alcun legame inappropriato con qualsiasi governo". Shaheen specifica che la società fornisce software di sicurezza ai principali servizi governativi statunitensi, tra cui il Dipartimento di Stato, gli istituti nazionali per la sanità e, secondo le relazioni, il Dipartimento della Difesa.

Nel corso di un'audizione pubblica del Comitato d'Intelligence del Senato a maggio, a sei alti funzionari, tra cui i capi di FBI, CIA e NSA, è stato chiesto si sarebbero sentiti sicuri con i software Kaspersky Lab installati sui computer dei loro dipartimenti. L'autore ricorda che tutti risposero "no". Shaheen afferma di non poter rivelare le valutazioni dell'intelligence, ma "fortunatamente c'è una ricchezza di informazioni pubblicamente disponibili per aiutare gli americani a capire le ragioni per cui il Congresso ha seri dubbi circa l'azienda".

"Gli americani sono arrabbiati per l'interferenza russa nelle nostre elezioni presidenziali, ma la minaccia peggiore è la dottrina russa della guerra ibrida, che comprende attacchi informatici alle principali infrastrutture degli Stati Uniti, a partire dalle centrali nucleari fino alla rete elettrica", sottolinea il senatore.

La presenza dei prodotti Kaspersky Lab in milioni di sistemi informatici negli Stati Uniti può svolgere un ruolo importante un tale attacco, osserva Shaheen che avverte: "È giunto il momento di porre fine a questa minaccia alla nostra sicurezza nazionale".

Correlati:

USA pensano a come vietare l'antivirus di Kaspersky Lab
Congresso USA verifica attività di Kaspersky Lab: "possibile strumento del Cremlino"
"Kaspersky Lab" lancia nuovo programma antivirus gratuito
Tags:
Attacchi informatici, sicurezza nazionale, Minaccia, Sicurezza, Kaspersky Lab, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik