Widgets Magazine
00:24 23 Luglio 2019
Vladimir Putin

Putin: Corea del Nord non deve temere per la propria incolumità

© Sputnik . Sergey Guneev
Mondo
URL abbreviato
33572

Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che con la Corea del Nord è necessario condurre un dialogo, e che essa non deve temere per la propria incolumità.

"Bisogna avviare un dialogo tra le due parti interessate. È necessario che i paesi in questione, in particolare la Corea del Nord, non abbiano nessuna ragione di temere il proprio annientamento, ma che al contrario tutte le parti nel conflitto vadano verso la via della cooperazione" ha detto Putin in una conferenza stampa dopo il summit BRICS.

A detta sua "le condizioni attuali infiammano ancora di più l'isteria militare, cosa assolutamente insensata". "È assolutamente un vicolo cieco" ha detto lui.

Il capo del governo ha anche osservato che la Corea del Nord possiede altri tipi di armamenti contro i quali i sistemi d'arma antimissile sono inutili.

"In queste condizioni il continuo accrescersi dell'isteria militare non porta a niente di buono. Tutto questo potrebbe portare ad una catastrofe planetaria. E a un gran numero di vittime" ha detto Putin.

Correlati:

Corea, allarme di Seul: Pyongyang sposta missile sulla costa
Seul e Washington tolgono limitazioni ai missili schierati in Sud Corea
Corea del Nord,la reazione dei paesi partecipanti alla riunione Consiglio di sicurezza ONU
Diplomazia o attacco nucleare: come America promette di difendere alleati da Nord Corea
Tags:
guerra, scontro, Tensioni tra le due Coree, Dialogo tra le due Coree, Situazione della penisola coreana, BRICS, Vladimir Putin, Corea del Nord, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik