Widgets Magazine
22:22 18 Settembre 2019
Vladimir Putin

La nuova generazione e le nuove tecnologie: la lezione di Putin agli studenti

© Sputnik . Alexei Druzhinin
Mondo
URL abbreviato
4221
Seguici su

Il presidente russo Vladimir Putin ha tenuto una lezione aperta per gli studenti nella quale ha affermato che arrivare da Kalinigrad a Vladivostok in mezz’ora con la tecnologia moderna non è fantasia, ma una cosa possibile. E per i voli su Marte bisogna studiare i nuovi materiali.

Putin ha tenuto la sua lezione aperta a Yaroslavl ieri primo settembre e primo giorno di scuola in Russia. Gli studenti delle diverse regioni hanno potuto seguire la lezione del presidente ed intervenire in videoconferenza.

Putin ha affermato che il compito della nuova generazione è fare un passo avanti. Secondo lui, la Russia ha superato la prova del tempo, si è sviluppata ed è diventata una grande potenza. "Però il vostro compito non è semplicemente fare qualcosa di nuovo… Il vostro compito è fare un passo principalmente nuovo. Come dicono la vita è complicata e multiforme, è sempre difficile dal punto di vista della concorrenza. La concorrenza è sempre molto forte", ha detto Putin.

"Se esistiamo da più di mille anni e ci sviluppiamo attivamente, ci rafforziamo, significa che abbiamo qualcosa che ci aiuta. Questo è il reattore nucleare interno del nostro popolo, dell'uomo russo che ci consente di andare avanti. È una passione che spinge il nostro paese avanti", ha dichiarato il presidente.

Putin considera la base della felicità e della soddisfazione nella vita la scelta giusta della professione. Secondo lui "la vita di oggi chiede una stretta specializzazione e per questo bisogna pensare bene e fare la scelta giusta". "Io spero che potrete fare questa scelta, potrete farla senza rinviarla perché lo più presto la farete meglio sarà così avrete più tempo per il perfezionamento", ha aggiunto.

Molti bambini confessavano di essere interessati nella costruzione della tecnologia spaziale e l'esplorazione dell'universo. Qualcuno ha anche espresso l'opinione che la popolazione del pianeta sta crescendo, e quindi bisogna cercare altri posti dov'è possibile a vivere.

Putin ha parlato dell'esplorazione dei pianeti vicini e di nuovi motori. Per esempio, per volare su Marte bisogna studiare i materiali moderni. Mentre l'esplorazione dello spazio lontano è "un sogno dell'umanità molto interessante", che sarà possibile da realizzare con la creazione del motore spaziale nucleare.

"Con la tecnologia spaziale applicata agli aerei si potrà volare da Kaliningrad a Vladivostok in 20 minuti, non in 9-12 ore… Usciamo nello spazio, decolliamo e atterriamo. Lo immaginate?" ha detto il leader russo.

Putin ha dichiarato che il futuro della Russia e del mondo è nello sviluppo dell'intelligenza artificiale. Quello che anticiperà gli altri in questo settore avrà la leadership globale.

"Ci sono opportunità colossali, ma anche minacce che sono difficili da pronosticare. Quello che sarà il leader in questo settore, sarà il signore del mondo. E non vorrei che fosse un monopolio, quindi se diventeremo leader in questo settore condivideremo le tecnologie con tutto il mondo come, oggi condividiamo le tecnologie nucleari", ha dichiarato Putin.

Il presidente ha osservato che la direzione prospettica rappresenta lo sviluppo delle scienze cognitive. "In parte è una combinazione di alcune direzioni. Sono la capacità del cervello, dell'uso del movimento dell'occhio per gestire sistemi diversi, la possibilità di analizzare come una persona deve comportarsi in una situazione estrema, incluso nello spazio. Questo non ha limiti, non ha orizzonti", ha detto il presidente.

Nel settore della difesa bisogna sviluppare le tecnologie non pilotate. Come ha notato Putin gli apparati non pilotati oggi sono aerei, automobili, treni, carri armati ed elicotteri. Però oggi ancora non si può dire che la Russia sia leader di queste tecnologie.

Correlati:

Il crudele impero petrolifero di Putin
Putin intende invitare i leader BRICS ad unirsi alla risoluzione della situazione in Siria
Putin: presupposti del miglioramento della situazione in Siria ci sono grazie alla Russia
Tags:
lezione, esplorazione, tecnologia, Futuro, studenti, Spazio, Vladimir Putin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik