08:35 09 Dicembre 2019
Valico di frontiera tra Russia e Ucraina

Politologo: l'Ucraina inasprirà la procedura d’ingresso per i cittadini russi

© Sputnik . Andrey Iglov
Mondo
URL abbreviato
0 14
Seguici su

Le autorità ucraine continueranno a stringere le procedure di attraversamento delle frontiere per i cittadini della Russia. Lo ha dichiarato il direttore del Centro ucraino di studi politici Mikhail Pogrebinsky.

Il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko venerdì ha firmato un decreto per l'introduzione, a partire dal 2018, del controllo biometrico per gli stranieri alla frontiera. Sarà inoltre migliorata la legislazione in materia di registrazione degli stranieri, per sviluppare un meccanismo di informazione preventiva sugli stranieri che entrano Ucraina e sarà aggiornato l'elenco degli stati a rischio migrazione, includendo la Russia.

"Non ho alcun dubbio sul fatto che… le autorità ucraine intensificheranno e cercheranno di sfruttare tutte le possibilità di creare problemi alla Russia, malgrado ciò possa creare di riflesso problemi ai cittadini ucraini. Per quanto riguarda le misure di ritorsione russe, è difficile da dire. In generale, v'è un accumulo di irritazione a Mosca per le azioni delle autorità ucraine che quando traboccherà scatterà la ritorsione", ha detto Pogrebinsky in un'intervista a Sputnik.

In precedenza, il parlamento ucraino ha chiesto di introdurre i visti per la Russia, ma Kiev ritiene che questo influirà negativamente sui cittadini ucraini. Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha dichiarato che Mosca seguirà il principio della reciprocità in materia di visto nei confronti dell'Ucraina.

Correlati:

Poroshenko: i bambini vivranno in un’Ucraina membro dell’Unione Europea
L'accordo di associazione dell'Ucraina con l'Unione Europea entra in vigore
"Trump unico oppositore delle forniture di armi americane in Ucraina"
Tags:
esperto, stranieri, Controllo alle frontiere, Legislazione, Opinione, Visto, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik